adv-629
<< EUROPA

La Commissione Europea estende a 9 mesi la validità del Green Pass

| 22 Dicembre 2021 | EUROPA

“Oggi adottiamo un periodo di accettazione vincolante di 9 mesi per i certificati di vaccinazione per i viaggi all’interno dell’UE”, ha affermato la Commissione in una nota. “Un periodo di validità armonizzato per il certificato Covid dell’UE è una necessità per la libera circolazione sicura e il coordinamento a livello dell’UE”.

Il periodo di nove mesi inizia dopo il completamento del primo ciclo di vaccinazione. Ciò tiene conto delle raccomandazioni del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), che consiglia a tutte le persone vaccinate di non sottoporsi a un’iniezione di richiamo più di sei mesi dopo aver completato il primo ciclo di vaccinazione.

I tre mesi in più dovrebbero dare alle persone la possibilità di ottenere effettivamente il loro richiamo, ma il fatto che il certificato di vaccinazione sia valido solo per nove mesi ha lo scopo di mettere il vento nelle vele delle campagne di richiamo negli Stati membri.

adv-809

Per il momento non vengono proposte regole sulla validità del certificato di coloro che hanno ricevuto una dose di richiamo, in quanto i dati ancora insufficienti sul periodo di protezione fornito da tale richiamo.

In linea di principio, la norma entrerà in vigore il 1° febbraio, salvo opposizione della maggioranza qualificata degli Stati membri o della maggioranza semplice dei deputati al Parlamento europeo. La Commissione, tuttavia, è fermamente convinta che ciò non accadrà.

TAG: commissione europea, Green Pass, vaccini
adv-843
Articoli Correlati