adv-14
<< SALUTE

Casa della comunità nel comune di Opera, Mammì (M5S): “Una svolta rispetto alle politiche leghiste”

| 9 Dicembre 2021 | SALUTE

Il Comune di Opera ha presentato ad Ats un progetto per istituire sul proprio territorio una Casa della Comunità che il nucleo valutativo ha ritenuto molto valido, scegliendolo tra i progetti del Sud Milano.

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gregorio Mammì dichiara: “Questa valutazione è il riconoscimento di un percorso virtuoso che rimette al centro gli interessi dei cittadini operesi. La Lega con il progetto EOS ha svuotato i nostri territori da ogni tipo di presidio territoriale, nell’assoluto silenzio delle amministrazioni comunali leghiste. La nuova giunta che guida Opera da due mesi soltanto, correndo contro il tempo, e partendo praticamente da zero, è riuscita a presentare un progetto vincente”.

La sindaca Barbara Barbieri aggiunge: “Grazie alla mia giunta, ai funzionari comunali, ed alle interlocuzioni con gli altri enti coinvolti, abbiamo messo a punto un bellissimo progetto per rispondere al bando di Regione Lombardia (legato al PNRR) e che darebbe a Opera una Casa di Comunità.

adv-492

A Opera tornerebbero quindi medici, infermieri, ambulatori specialistici, ma soprattutto la possibilità di una medicina del territorio integrata, efficiente, in grado di erogare salute, di farsi carico delle malattie croniche ma anche – se non in primo luogo – di fare prevenzione.

TAG: gregorio mammì, Milano, opera
adv-556
Articoli Correlati