adv-687
<< POLITICA

Governo. Renzi alza ancora la posta. E intanto spunta il piano B

| 13 Gennaio 2021 | POLITICA

Governo. Nella follia generale della politica italiana del momento, come se non ci fosse già abbastanza carne macera al fuoco, come se non fossero già sufficienti i tentativi da despota di Renzi, ora spunta fuori anche il personaggio di cui mai avremmo più voluto neanche sentir parlare: niente popodimeno che Silvio Berlusconi.

Con tutte le condanne a suo carico, l’intero scempio politico che ha modificato, rovinandola, un’era, viene fuori dalle ceneri in cui non ha mai accettato di stare. Ai suoi fedelissimi, tra i quali Gianni Letta, che si sono premurati lunedì di andare a trovarlo in Francia, ha dettato la linea: «Forza Italia cresce nei sondaggi, c’è fiducia in me, abbiamo la giusta linea di responsabilità verso il Paese e di fedeltà al centrodestra: dovremmo buttare via tutto per governare con M5S e Pd? Non esiste al mondo», è stato categorico.

Le parole dell’ex cavaliere suonano disgraziatamente come: potrei tornare ad occuparmi della politica del Paese, facendo fuori Conte, Renzi, gli inutili 5 Stelle e il Pd. Che Dio non voglia, è un’ipotesi che fa inorridire al solo pensiero.
“La sinistra deve smetterla di dire che devo rimanere a casa, perché questo mi crea un gran disagio, avendo venti case non saprei in quale andare.” Bastano queste parole per capire chi è Silvio Berlusconi, se ce ne fosse bisogno.

TAG: berlusconi, Danila S. Santagata, Danila Santagata, governo, Letta, M5S, PD, Renzi
adv-306
Articoli Correlati