Sospeso il vaccino contro l’HIV, non supera il test in Sudafrica

221

L’ultimo tentativo di vaccino contro l’HIV è fallito, poiché i ricercatori hanno annunciato lunedì di aver smesso di somministrare i colpi sperimentali in uno studio importante. https://oklahoman.com/more/Associated Press

Lo studio ha arruolato oltre 5.400 persone dal 2016 in Sudafrica, un paese con uno dei più alti tassi di HIV al mondo. Il mese scorso, i monitor hanno verificato come andava lo studio e hanno scoperto che 129 si erano verificate infezioni da HIV tra i soggetti vaccinati rispetto a 123 tra quelle a cui era stato somministrato un colpo fittizio, secondo il National Institutes of Health.

“Un vaccino contro l’HIV è essenziale per porre fine alla pandemia globale e speravamo che questo candidato al vaccino avrebbe funzionato. Purtroppo, non è così ”, ha dichiarato il dott. Anthony Fauci, capo delle malattie infettive del NIH.

Non ci sono stati problemi di sicurezza, ma NIH, che ha sponsorizzato lo studio, ha concordato che le vaccinazioni dovrebbero essere interrotte.

Il colpo sperimentale si basava sull’unico vaccino mai dimostrato di offrire una protezione ancora modesta contro l’HIV, uno che era ritenuto efficace al 31% in Thailandia. Non era abbastanza buono per l’uso nel mondo reale, ma ha dato agli scienziati un punto di partenza. Hanno rinforzato il tiro e adattato al sottotipo di HIV che è comune nell’Africa meridionale.

Altri due grandi studi, in diversi paesi, stanno testando un approccio diverso a un possibile vaccino contro l’HIV.