Champions League: Napoli quanta sfortuna. Dortmund, clamorosa rimonta crolla l’Inter

126

Tantissimi gol nella 4° giornata di Champions League, tutto rimandato per il Napoli che ha bisogno di una vittoria per qualificarsi, crollo clamoroso nella ripresa per l’Inter di Conte.

La squadra di Ancelotti si divora tanti, troppi gol e un ingenuità in area di Koulibaly regala il rigore agli austriaci, trasformato dal solito Haaland.

Alla fine del primo tempo, dopo un palo clamoroso, il Napoli pareggia con una bella rasoiata di Lozano.

L’Inter domina nel primo tempo, e con Vecino e Lautaro chiude in doppio vantaggio, nella ripresa black-out totale, i padroni di casa riescono in 15 minuti a pareggiare con Hakimi e Brandt.

Al 77° Hakimi, come un certo Bale nei tempi d’oro al Tottenham,  realizza una doppietta e ribalta la partita.

Nel girone del Napoli, il Liverpool senza sforzarsi più di tanto, batte 2-1 il Gent con le reti di Wijnaldum e Chamberlain e vola in vetta alla classifica.

Nel mezzo il gol del momentaneo pareggio di Samatta.

Pareggio a reti bianche al Camp Nou tra Barcellona e Slavia Praga. Padroni di casa che vengono fermati da una superlativa prestazione di Kolar.

Spettacolare 4-4 tra Chelsea e Ajax.

Padroni di casa che fanno una rimonta strepitosa. Sotto 4-1, in mezz’ora riescono a riprendere la partita.

Anche tanta sfortuna per i blues visti gli autogol di Abraham e Kepa. Gli altri due gol degli olandesi sono di Promes e Van De Beek.

Per la squadra di Lampard, vanno in gol  Azpilicueta, Reece James e doppietta di Jorginho da rigore.

Anche il Valencia rimonta in casa contro il Lille.
Francesi, che vanno in vantaggio con Osimhen, si vedono ribaltare il match nella ripresa dalle reti di Parejo, Torres, Kondogbia e autogol di Soumaoro.

Nel girone G vincono Lipsia e Lione.

I tedeschi ringraziano Demme e Sabitzer che realizzano una rete per tempo, e volano al primo posto nel girone.

Insegue alle spalle il Lione che con un secco 3-1 abbatte il Benfica.

Padroni di casa a segno con Depay Andersen e Traore. Nel mezzo il gol di Seferovic che aveva riacceso le speranze portoghesi.

Stasera in campo la seconda manche della 4° giornata di Champions League.

L’Atalanta ospita il Manchester City, la Juventus vola in trasferta a Mosca, contro la Lokomotiv.