sabato, Agosto 8, 2020
Home POLITICA Renzi: 'se facciamo cadere il governo dopo un mese, ci ricoverano'

Renzi: ‘se facciamo cadere il governo dopo un mese, ci ricoverano’

Renzi vuol far cadere il governo? L’abbiamo fatto partire un mese fa, se lo facciamo cadere dopo un mese ti ricoverano per schizofrenia“, scherza Matteo Renzi dal palco della Leopolda. “Se lanciamo delle idee non potete dirci che sono ultimatum: gli ultimatum li lanciano i populisti, se non si capisce la differenza vuol dire arrendersi al populismo”, ha aggiunto.

“Non è mettendo una tassa sulla plastica che cambia il mondo“. Lo ha detto Matteo Renzi dal palco della Leopolda ricordando che “hanno messo un miliardo di euro di tassa sulla plastica e tutti zitti, per un centesimo sui sacchetti di plastica – ha osservato, ricordando un provvedimento del suo governo – hanno fatto…”. Renzi ha introdotto in questo modo sul palco la deputata di Italia Viva Maria Chiara Gadda e il sindaco di Sassano (Salerno), Tommaso Pellegrino, che hanno illustrato un piano di investimenti sull’ambiente.

Matteo Renzi è nella fase “cerchiamo di non litigare” – parole sue – e, nonostante chieda la fine di Quota 100, nella giornata di altissima tensione tra M5S da una parte e Giuseppe Conte e Pd dall’altra, all’apertura della Leopolda si ritaglia un ruolo da moderato. Il pienone nell’ex stazione di Firenze per la decima edizione della sua creatura, quella della nascita di Italia Viva, si incrocia con le fibrillazioni nella maggioranza sulla manovra economica. Una situazione che sembra fatta apposta per fomentare protagonismi tra i leader. Renzi, secondo indiscrezioni di stampa, guarderebbe al “nuovo centro” valutando le figure politiche con cui avviare un processo complesso e di non breve periodo: tra queste c’è anche l’esponente di FI Mara Carfagna.


close







close






Lascia un commento!

- Advertisment -

I PIU' LETTI

Di Stefano, la gaffe e la risposta

​​Dopo aver confuso il Libano con la Libia, il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano affida ad una chat su Telegram una sarcastica risposta: "WOW,...

Dal commercio ai trasporti, all’arte: ecco i settori più colpiti dalla crisi

Secondo un'indagine di Eurostat sull'impatto del Covid-19 sulle industrie dell'Ue, nel primo trimestre 2020 le attività che hanno sofferto di più sono state il...

MakeIdentity, l’app dedicata alla privacy

MakeIdentity, l’app dedicata alla privacy. MakeIdentity mixa tecnologia e privacy per massimizzare conversione e utilizzo dei dati personali degli ospiti. Intervista a Marco Giacomello...

Il presidente Mattarella alle Regioni: “Attuare art. 2-3 Carta è un dovere”

"In questi 50 anni le Regioni si sono affermate come componente fondamentale dell'architettura della Repubblica. Le Regioni si sono rivelate forte elemento di coesione...

COMMENTI RECENTI

Annina Malito on Storie di ordinaria violenza
Massimiliano Palladini on Irregolare una mensa scolastica su 3
Daniela Sacchi on Malati di austerity
Daniela Sacchi on Malati di austerity
Riccardo pieroni on Malati di austerity
Daniela Sacchi on Elogio della confessione
marco bacigalupi on Elogio della confessione
Emilio Carnelli on Nonno, ti faccio la festa
Catalogna – per la UE è win-win – Così va il Mondo on Catalogna e Lombardia: di Stato e Nazioni