Formula 1: King Lewis vince anche in Ungheria. Mondiale ad un passo

Grandissima prova di forza di Hamilton che dimentica subito il Gp di Germania e porta a casa una vittoria che può valere il sesto mondiale per il britannico.

63

Lewis Hamilton vince anche il Gp di Ungheria mettendo una serie ipoteca sulla vittoria del suo sesto titolo in Formula 1.

Il pilota britannico supera al via Bottas e si lancia all’inseguimento di Max Verstappen.

Il pilota finlandese viene superato anche da Leclerc e dopo un doppio contatto è costretto a rientrare ai box per cambiare ruote e musetto dell’auto.

Hamilton a meno di 20 giri dal termine del gran premio di formula 1, rientra ai box e monta le gomme medie.

Qui il pilota della Mercedes sfodera la bacchetta magica, e complice anche l’usura delle ruote della Red bull di Verstappen, recupera 22 secondi al pilota olandese in 18 giri, riuscendolo a sorpassare al 68° giro.

Anche Vettel compie un impresa simile ai danni di Leclerc, riuscendo nell’ultimo giro a sorpassare il compagno di scuderia, dopo avergli recuperato 12 secondi di distacco.

Bottas invece chiude la gara solo in 8° posizione.
A Verstappen và il punto del giro veloce

Lewis Hamilton, con questa vittoria, inizia a indossare la corona di miglior pilota della storia della formula 1.

Per il pilota britannico arriva un altro record, settima vittoria nel GP di Ungheria, nessuno come lui.