Per il Centrodestra il modello da seguire è quello dei territori

Mara Carfagna: "Ho sentito Berlusconi, sta bene, presto in campo"

326

Nell’attesa che Silvio Berlusconi si ristabilisca del tutto dalla sua convalescenza, nel centrodestra si mobilitano nei preparativi per le elezioni europee.

Infatti Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia risponde ai giornalisti a margine di una manifestazione a Grosseto esordisce: “Per queste Europee Forza Italia è in campo forte e orgogliosa della sua storia con una leadership prestigiosa e autorevole come quella del Presidente Silvio Berlusconi, che ho avuto modo di sentire. Siamo felici di sapere che sta bene, che si sta riprendendo e che presto ritornerà in campo con ancora maggiore determinazione e impegno per sostenere FI. Una forza che ha una visione di futuro per l’Italia e per l’Europa che va sicuramente cambiata”.

Riguardo ad un’altra possibile alleanza con il PD, come già accaduto in Sicilia, la Carfagna risponde in modo secco: “Assolutamente no, siamo alternativi alla sinistra e al PD che dove governa, aumenta le tasse, offre servizi scadenti e gestisce un sistema di potere clientelare e assistenziale. Noi siamo per il buongoverno di centrodestra, come quello che è in campo ora a Grosseto, che fa poca propaganda, poca demagogia, ma molti fatti. Riduce le tasse, aumenta i servizi, aiuta famiglie e imprese. Il caso della Sicilia è assolutamente isolato, il nostro orizzonte è il centrodestra. Noi restiamo con i piedi ben piantati nel centrodestra, continuando a sfidare la Lega affinché interrompa questa alleanza che sta riducendo il livello di benessere degli italiani”.

close