Comparse sequestrate in metro sul set di “Joker”, con Joaquin Phoenix

968
Joker

L’increscioso episodio è avvenuto proprio durante le riprese di alcune scene del nuovo film “Joker“, con Joaquin Phoenix: alcune comparse impegnate in una scena del set (quella della metropolitana) sono state costrette a rimanere per quasi 3 ore chiuse dentro ad un vagone.

Impossibilitate ad effettuare la pausa prevista dopo le consuete due ore di riprese, le comparse impegnate in questa scena si sono infuriate. E’ tempestivamente intervenuto, in loro soccorso, il sindacato (delle comparse) Sag-Aftra che ha deciso di aprire un’indagine.

Si pensa che tutto questo sia l’ennesima trovata pubblicitaria, per sponsorizzare un film che uscirà nelle sale americane solamente nel 2019, ad Ottobre. Ma se effettivamente si tratti di una elaborazione di marketing, non spetta a noi deciderlo.

Fatto sta che la videocamera attiva durante le riprese sul set ha immortalato per sempre quelle scandalose scene nella metro di New York. Il video è visibile cliccando QUI .

Joker: l’antagonista di Batman, il personaggio emotivamente instabile (probabilmente psichiatrico, con un’infanzia molto difficile e col padre violento ed alcolizzato) che non vede l’ora di “far bruciare il mondo” ed, in particolare, la città di Gotham. Una Gotham resa protagonista dalla celebre trilogia di Batman (a regia Christopher Nolan) che, secondo il botteghino e la critica cinematografica, è stato e sarà il miglior film su Batman realizzato fino ad oggi.

Il Joker di Joaquin Phoenix non si discosta molto dal Joker di Nolan, almeno per quello che riguarda l’aspetto esteriore ed il make-up del personaggio. Sicuramente uno dei film più attesi dai cinefili dell’uomo pipistrello, che combatte per riportare la giustizia in una Gotham ormai quasi pervasa dal crimine.

Il nuovo Joker, la cui uscita nelle sale è prevista per il 2019, vedrà attori notevoli come Joaquin Phoenix ed anche l’amatissimo Robert de Niro.

Riuscirà il regista Todd Phillips ad oscurare questa piccola follia? Riuscirà il regista Todd Phillips ad impedire che questa follia oscuri la psiche ben più folle del personaggio principale, lo stra-maledettamente pazzo Joker?