sabato, Agosto 8, 2020
Home IL FORMAT Bellezza pericolosa

Bellezza pericolosa

Ogni giorno l’87% delle donne siano esse adulte, teenager o poco più, vivono nella certezza che la mancanza di una minigonna nel nostro guardaroba sia motivo di discriminazione femminile verso se stesse. Mettendo, di conseguenza, a repentaglio la loro incolumita per fare sfoggio della propria bellezza e sfruttare a loro piacimento il potere femminile.

Il potere femminile e un’arma a doppio senso, perché se da un lato ti fa sentire potente, desiderata, donna, d’altro ti rende un bersaglio in movimento che attira la violenza mirando con inividia, facendo scoppiare piccole guerre tra chi desidera e chi esige.

Riuscire a vedere nel profondo dell’essenza femminile significa vedere oltre ciò che il nostro occhio ci indica, il potere che ognuno di noi abbiamo dentro. Ogni giorno affrontiamo violenze e prove di forza, richieste di fiducia di dolori immaginabili, ma nonostante tutto siamo di nuovo in piedi, pronte e decise più di prima a far valere la vera bellezza. Il nostro essere noi stessi, persino d’avanti al grande gradino chiamato ignoranza; d’altronde anche sul trono piu alto del mondo siamo seduti sul nostro culo.


close







close






1 COMMENT

Lascia un commento!

- Advertisment -

I PIU' LETTI

Di Stefano, la gaffe e la risposta

​​Dopo aver confuso il Libano con la Libia, il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano affida ad una chat su Telegram una sarcastica risposta: "WOW,...

Dal commercio ai trasporti, all’arte: ecco i settori più colpiti dalla crisi

Secondo un'indagine di Eurostat sull'impatto del Covid-19 sulle industrie dell'Ue, nel primo trimestre 2020 le attività che hanno sofferto di più sono state il...

MakeIdentity, l’app dedicata alla privacy

MakeIdentity, l’app dedicata alla privacy. MakeIdentity mixa tecnologia e privacy per massimizzare conversione e utilizzo dei dati personali degli ospiti. Intervista a Marco Giacomello...

Il presidente Mattarella alle Regioni: “Attuare art. 2-3 Carta è un dovere”

"In questi 50 anni le Regioni si sono affermate come componente fondamentale dell'architettura della Repubblica. Le Regioni si sono rivelate forte elemento di coesione...

COMMENTI RECENTI

Annina Malito on Storie di ordinaria violenza
Massimiliano Palladini on Irregolare una mensa scolastica su 3
Daniela Sacchi on Malati di austerity
Daniela Sacchi on Malati di austerity
Riccardo pieroni on Malati di austerity
Daniela Sacchi on Elogio della confessione
marco bacigalupi on Elogio della confessione
Emilio Carnelli on Nonno, ti faccio la festa
Catalogna – per la UE è win-win – Così va il Mondo on Catalogna e Lombardia: di Stato e Nazioni