fbpx
adv-45
<< POLITICA

Cannabis: depenalizzazione per la coltivazione domestica

| 22 Giugno 2022 | POLITICA

Coltivazione di poche piantine per uso personale e pene detentive più basse – che potrebbero significare niente carcere – per lo spaccio di lieve entità di Cannabis. Arriva dalla Commissione Giustizia della Camera il primo sì al testo “Magi-Licantini”, che propone un approccio diverso al tema delle droghe leggere.

La proposta “depenalizza la coltivazione domestica di quattro piantine di cannabis: un modo per sostenere chi ne fa un uso terapeutico e per togliere terreno allo spaccio”: è soddisfatto il presidente della Commissione Giustizia e relatore del testo, Mario Perantoni (M5S). Ora però dovrà superare il vaglio dell’Aula.

Oggi ci sarà il voto sul mandato al relatore e per il momento l’inizio della discussione in Aula è previsto per venerdì 24, anche se è già fissata una riunione della capigruppo per aggiustare il calendario. Il percorso di questa proposta di legge è stato accidentato, ci sono voluti due anni e mezzo per entrare nel vivo della discussione.

adv-72

“Era fine 2019 quando ha depositato la prima proposta di legge – incalza Riccardo Magi, presidente di Più Europa e primo firmatario -. Il termine delle votazioni in commissione Giustizia è un fatto positivo ora si arrivi rapidamente al dibattito e al voto in Aula”.

TAG: cannabis, coltivazione, marijuana
adv-546
Articoli Correlati