fbpx
adv-637
<< POLITICA

Governo. Draghi in piene consultazioni. E sui giornali si parla di Casalino

| 5 Febbraio 2021 | POLITICA

Draghi. Governo sì, governo no. Pd sì, Meloni no. Berlusconi sì, hai visto mai! Sì responsabile, sottolineato tale, anche dal premier uscente Conte.
La cronaca politica di queste ore pullula di notizie. Eppure a primeggiare sulle pagine dei giornaloni, già da ieri, c’è il personaggio che forse ha gettato da quando vi ha messo piede, su Palazzo Chigi il massimo della vergogna, mister Grande Fratello.
E’ un po’ come sotto ferragosto, in tempi normali e non di pandemia, quando le notizie devi andare a cercarle con la lente d’ingrandimento e così ti appigli alle “belle” novelle più insignificanti, quelle proprio senza senso. Già. perché che senso possa avere calcare tanto la penna su Rocco Casalino, francamente, non riusciamo a capirlo.
Non ci è bastato dovercelo sorbire con tutta la sua arroganza e ignoranza durante questi anni di governo, nei quali, se qualcosa di meno significativo politicamente dei 5 Stelle, era proprio lui?
Evidentemente per i giornaloni no. E oggi Tommaso Labate, firma culturalmente di tutto rispetto, gli dedica un intero articolo, facendo il paragone tra tavolino, preparato da mister Grande Fratello fuori da Palazzo Chigi e predellino. Chi entrava e chi esce. Ha tentato, dunque, Labate, di alzare il tiro del suo pezzo, molto ben scritto, come sempre, ma pur sempre centrato su Casalino e, soprattutto, politicamente insignificante.
Ma in che paese viviamo? E qual’è la stampa che leggiamo? Forse è quella che ci meritiamo. Perché un paese che accetta come portavoce del presidente del Consiglio un tizio, pure laureato, ma proveniente da una delle trasmissioni più demenziali della tv, probabilmente ha bisogno di leggere questo. D’altra parte – “C’è da avere più paura di tre giornali ostili che di mille baionette” diceva Napoleone Bonaparte
“Ma quale paura? Nel mio vocabolario non esiste questa parola, a meno che non si tratti di un errore di stampa”. (Totò)

TAG: #Casalino, berlusconi, Danila S. Santagata, Danila Santagata, Draghi, governo, Predellino, Tommaso Labate
adv-631
Articoli Correlati