martedì, Settembre 22, 2020
Home POLITICA Al via gli Stati Generali, intervengono Visco, vertici Ue, Fmi, Ocse

Al via gli Stati Generali, intervengono Visco, vertici Ue, Fmi, Ocse

-

Dovrebbero aprirsi oggi alle 10.20, con un indirizzo di apertura del premier Giuseppe Conte, gli Stati Generali dell’economia a Villa Pamphili. La prima giornata è dedicata ai colloqui con i vertici delle istituzioni Ue.

Nel programma, ancora non ufficiale, ci sarebbero un intervento del governatore di Banca d’Italia Ignazio Visco, ma anche di Angel Gurría, Segretario Generale dell’Ocse e Kristalina Georgieva, direttrice operativa del Fmi.

E’ da confermare la presenza della presidente della Bce Christine Lagarde. Nel pomeriggio è previsto un panel di economisti sul tema: ‘Policy in the Post-Covid world: challenges and opportunities’ (Le politiche nel mondo post Covid: sfide e opportunità).

Dopo Conte, a seguire interverrà David Sassoli, presidente del Parlamento europeo. Alle 11.00 dovrebbe essere Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea a prendere la parola seguita alle 11.30 da Paolo Gentiloni, commissario europeo all’Economia.

Christine Lagarde, Presidente Bce dovrebbe prendere la parola alle 12, anche se la presenza è ancora da confermare. Alle 12.30 interverrà probabilmente Charles Michel, Presidente del Consiglio Europeo. Dopo la pausa alle 14.30 dovrebbe essere Ignazio Visco, governatore della Banca d’Italia, a intervenire. Alle 15.00 sono previsti Angel Gurría, Segretario Generale dell’Ocse e alle 15.30 Kristalina Georgieva, Direttrice operativa del Fmi.

Alle 16.30 si terrà il Panel ‘Policy in the Post-Covid world: challenges and opportunities’. Parteciperanno Raffaella Sadun (Professor of Business Administration at Harvard Business School), Olivier Blanchard (Robert M. Solow Professor of Economics emeritus at MIT and Senior Fellow at the Peterson Institute for International Economics), John Van Reenen (Gordon y Billard Professor in Management and Economics at MIT).

Nelle prossime ore, a quanto viene spiegato, sarà definito anche il programma della prossima settimana.

“Sbloccare i cantieri già in estate con norme che portino alle autorizzazioni in settimane anziché anni; 120 miliardi di opere da accelerare e realizzare; l’Alta velocità in tutta Italia, soprattutto al Sud; “Impresa 4.0 Plus” per rafforzare gli incentivi alle realtà produttive; una rete nazionale unica in fibra ottica; una svolta su digitalizzazione e pagamenti elettronici. Sono solo alcuni degli obiettivi alla base del piano per il rilancio”. Lo scrive il premier Giuseppe Conte su Facebook, rilanciando quanto detto nelle interviste ad alcuni quotidiani.

Su questi temi, aggiunge, “ci confronteremo in questi giorni a Villa Pamphili, con il contributo di tutti coloro che sono pronti a rimboccarsi le maniche per far ripartire subito l’Italia. È il momento delle azioni concrete e degli interventi urgenti per migliorare il Paese”.

Saranno circa 700 gli agenti delle forze dell’ordine ‘in campo’ per garantire la sicurezza in occasione della giornata di apertura di domani degli Stati Generali dell’Economia a Villa Pamphilj.

Il piano sicurezza scatterà già stasera con bonifiche e controlli. Domani mattina è in programma anche una manifestazione di protesta all’esterno della villa a Largo 3 luglio 1849 indetta da USB, Cobas, Unicobas, Potere al Popolo e movimenti


close







close






4,104FansLike
1,171FollowersFollow
- Advertisment -

I Più Letti

Luca Zaia recordman in Veneto, batte anche la Lega

0
Nel Veneto di Luca Zaia nemmeno la Lega, il suo partito, ha più vita facile. Il governatore si avvia a stra-vincere queste elezioni regionali,...

editoriale

Il nuovo dramma delle donne migranti negli USA: la sterilizzazione

0
Secondo un rapporto riferito, dozzine di donne migranti detenute in un centro di detenzione negli Stati Uniti hanno subito un intervento chirurgico per rimuovere...