adv-220
<< POLITICA

GRAFFI-TI – #20Maggiosenzamuri: l’impegno della sinistra italiana

| 21 Maggio 2017 | POLITICA

Dopo la marcia contro i muri, tutta la sinistra italiana ha preso formalmente l’impegno di risolvere energicamente le problematiche legate all’immigrazione.
Come primo e fondamentale passo, obbligherà l’Unione Europea ad istituire corridoi umanitari per rendere agevole e privo di rischi l’arrivo del profugo che scappa dalla guerra, con occhio particolarmente attento verso donne, anziani e bambini. Non saranno quindi più necessari gli interventi delle ONG.
L’Unione Europea dovrà, inoltre, garantire la libera circolazione dei nuovi arrivati secondo le loro volontà ed esigenze. Chi marcia urlando lo slogan ” nessuno è straniero”, deve pretenderlo.
Verranno chiusi tutti i centri di smistamento e accoglienza ( Bersani che definisce il 20 Maggio il nuovo 25 Aprile deve assumersi la responsabilità di lottare perché ci sia la “liberazione).
Ai nuovi arrivati verranno garantite condizioni di autosufficienza pari al cittadino italiano: lavoro ( se ce n’è ), abitazione ( anche nei quartieri eleganti delle città ), assistenza sanitaria e obbligatorietà scolastica. Nessuna preclusione a mansioni di prestigio ( troppo comodo relegarli ai ruoli di badanti, camerieri o venditori ambulanti)
Questa sinistra che si presenta come l’unica portatrice di sani valori morali non permetterà più alle cooperative di lucrare sull’immigrazione né, tantomeno, ai privati cittadini di fare dell’accoglienza un business. Non utilizzerà mai lo straniero per vile propaganda o per scopi di partito. Non ne farà merce di contrattazione lavorativa ( il marxiano esercito industriale di riserva, insomma )
Beppe Sala, che vuole Milano ” aperta allo studente straniero e alle multinazionali” e gli altri big presenti alla marcia hanno questo compito. Se disattenderanno le aspettative, gli italiani “cattivi” potranno accusarli di essere i soliti radical chic, paladini di quell’accoglienza che non li tocca direttamente.
E fu subito Capalbio

TAG: 20 maggio, Graffi-ti, immigrazione, sinistra
adv-987
Articoli Correlati