Fans della coppia comica di Stan Laurel e Holiver Hardy, ecco a voi una notizia che vi lascerà col fiato sospeso: tornerà nelle sale cinematografiche italiane (purtroppo, però, solo il 18 aprile 2019) il film dedicato al famosissimo duo comico “Stanlio e Ollio“.

Tornando un po’ indietro con la storia, si può dire che i due attori ottengono i maggiori successi cinematografici quando decidono di unire assieme la loro comicità: all’incirca nel 1927, quando realizzano dei veri e propri capolavori comici come “The Battle of The Century“, “Leave ‘Em Laughing“, “Should married men go home?” e molti altri.

Stanlio e Ollio sono stati dei veri e propri maestri della comicità, riuscendo a far divertire grandi e piccoli: uno magro, l’altro più corpulento, sono riusciti ad incantare con la loro eccellente mimica, con la loro divertente ma profonda gestualità, intere generazioni (e le incantano tutt’oggi!).

Il film che uscirà nelle sale italiane il 18 aprile 2019, diretto da Jon S. Baird, racconterà una storia sconosciuta ai più, i retroscena del duo comico, una sorta di dietro le quinte, dal successo mondiale – che sembrava non finire più – alla crisi – esternata dalla volontà dello stesso Holiver Hardy di voler continuare un tour in tutta la Gran Bretagna, nonostante il suo stato di salute precario.

John C. Reilly interpreterà, dopo esser stato “ingrassato” a dovere, Holiver Hardy mentre Stan Laurel sarà recitato dall’abilissimo Steve Coogan.

Qui il trailer del film (con i dialoghi in inglese).

CONDIVIDI
Articolo precedenteSchio Grande Teatro 2018-2019
Prossimo articoloUn medico su due subisce aggressioni
mm
Nato a Empoli (Fi), il 4 gennaio 1989. Diplomato al liceo classico-linguistico, laureando in scienze politiche, relazioni internazionali. Dopo una lunga esperienza come attivista politico, guida un partito politico giovanile a livello locale. Si dedica all’attività di articolista per svariati clienti e su svariati argomenti. Giornalista aspirante pubblicista. Appassionato e studioso di politica interna ed internazionale (e di tutto ciò che la concerne), sistemi politici, partiti politici, sistemi elettorali, relazioni internazionali, diritto internazionale e costituzionale, e molto altro.