La Corea del Nord ha lanciato 2 “missili non identificati” in mare. Lo hanno reso noto le forze armate sudcoreane. Seul ha riferito che i due missili sono stati lanciati da una zona vicino alla costa occidentale del Nord ed hanno attraversato il paese finendo in mare al largo della costa orientale.

I test sono arrivati il giorno dopo l’inizio di manovre militari congiunte Corea del Sud-Usa, che Pyongyang ha accolto con irritazione, giudicandole un ostacolo alla delicato negoziato sul nucleare nordcoreano. La settimana scorsa il regime di Kim Jong un aveva effettuato altri due test di un nuovo sistema di artiglieria e di missili balistici a corto raggio.

In quell’occasione, Donald Trump aveva spiegato che tali test non violavano l’accordo con gli Usa. Ed aveva assicurato che Kim avrebbe fatto “la cosa giusta” e che “non avrebbe deluso i suoi amici, come il presidente Trump”.