Molti hanno iniziato a contare i giorni per l’inizio del Festival di Sanremo, il grande festival della canzone italiana che ogni anno ci regala nuove canzoni. Quest’anno il sipario del Teatro Ariston si aprirà il 5 febbraio 2019 con grandi novità: a differenza degli altri anni non ci sarà più la divisione tra campioni e nuove proposte, ma entrambi concorreranno alla pari per la vittoria. La 69esima edizione sarà condotta per il secondo anno da Claudio Baglioni, affiancato da Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Il regolamento non cambia: i 24 cantanti in gara si esibiranno senza eliminazioni fino all’ultima serata. Il vincitore sarà scelto tramite quattro tipologie di voto. I cantanti in gara saranno: : Loredana Bertè con ‘Cosa ti aspetti da me’, Il Volo con ‘Musica che resta’, Ghemon con ‘Rose viola’, Paola Turci con ‘L’ultimo ostacolo’, Simone Cristicchi con ‘Abbi cura di me’, Nek con ‘Mi farò trovare pronto’, Motta con ‘Dov’è l’Italia’ , Irama con ‘La ragazza col cuore di latta’, Ultimo con ‘I tuoi particolari’, Anna Tatangelo con ‘Le nostre anime di notte’ e Zen Circus con ‘L’amore è una dittatura’, Nino D’Angelo in coppia con il giovane rapper Livio Cori con ‘Un’altra luce’, Ex Otago con ‘Solo una canzone’, Patty Pravo e Briga con ‘Un po’ come la vita’, Boomdabash con ‘Per un milione’, Francesco Renga con ‘Aspetto che torni’, Arisa con ‘Mi sento bene’, Achille Lauro con ‘Rolls Royce’, Daniele Silvestri con ‘Argento vivo’, i Negrita con ‘I ragazzi stanno bene’, Enrico Nigiotti con ‘Nonno Hollywood’ e Federica Carta e Shade con ‘Senza farlo apposta’. Tra gli ospiti più attesi Baglioni fa riferimento in una sua intervista che l’Ariston accoglierà tanti artisti italiani e lascerà a casa quelli stranieri.