Nel caso di Gonzalo Higuain le lacrime sono iniziate a scendere questa stagione, quando la Juventus lo ha scaricato e cercato di usare come merce di scambio.

Il pipita sapeva che andando via da Napoli sarebbe passato da essere Re ad essere uno dei tanti, ma nonostante ciò, la volontà di vincere, (e anche quella economica) hanno prevalso nel cuore di Higuain.

L’attaccante argentino, una volta passato alla Juventus, ha iniziato una vera e propria guerra con i suoi ex tifosi e il suo ex presidente. Alla prima da avversario allo Juventus Stadium segnò il gol vittoria contro il Napoli e si è ripetuto l’anno successivo al San Paolo, quando tutto lo stadio, lo fischiava e lui ironicamente indicava De Laurentiis. A quella partita seguirono twitter del fratello Nicolas poco garbati e coerenti con quelli fatti anni prima proprio sulla Juventus.

Gonzalo alla Juventus ha fatto abbastanza bene, ma evidentemente non ha soddisfatto le richieste della società visto che è stato buttato via al primo offerente, il Milan.

Higuain non è mai sembrato così felice di sposare il progetto Milan, anzi forse la formula del prestito per un calciatore del suo livello lo ha praticamente smontato. L’attaccante di Napoli è un lontanissimo ricordo dell’Higuain visto fin’ora a Milano. Mai incisivo e mai decisivo, solo 5 gol in 16 partite, tantissime critiche e già un espulsione contro proprio la Juventus.

Allora a questo punto è lecito chiederselo, quanto è convenuto a questo Higuain abbandonare Napoli, per andare a vincere semplicemente due scudetti con la Juventus, e poi essere abbandonato? Molti rumors dicono che il pipita abbia confessato ad amici di essersi pentito di aver accettato la Juventus due anni fa, e ci sono persone nell’ambiente napoletano che lo confermano, dicendo anche che il Napoli avrebbe potuto riprenderselo ad Agosto e che lui a suon di gol si sarebbe fatto perdonare. Conoscendo i tifosi del Napoli, sarebbe davvero difficile pensare che chi tradisce la fede partenopea, esultando anche nel loro stadio ad un gol, possa ridiventare beniamino dei tifosi, ma queste sono ipotesi prive di fondamento, visto che quasi sicuramente mai rivedremo Higuain a Napoli. Probabilmente anche il Milan, scaricherà l’argentino, non pagando i 36 milioni alla Juventus del riscatto. Questo aprirà sicuramente nuovi scenari di mercato, visto che difficilmente Higuain resterà a Torino. Una cosa è certa che guardando gli occhi di questo centravanti abituato ad almeno ai 20 gol stagionali, si legge tanta tristezza, forse solo per i gol e i risultati che non arrivano o molto più probabilmente perché ad oggi Gonzalo Higuain ha veramente capito cosa intendeva Siani nella citazione del suo film, benvenuti al Sud.