Le dichiarazioni di Berlusconi sul governo giallo-verde

0
dichiarazioni di Berlusconi

Le dichiarazioni di Berlusconi sul Governo

Da Potenza, in Basilicata, si levano nell’aria le dichiarazioni di Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia: “Dall’estero ci guardano con grande perplessità e sono molto preoccupati per come possa andare l’Italia se questo governo non va a casa. L’attaccamento al potere dei membri del governo resisterà e il colpo potrà essere dato solo dal risultato delle elezioni per l’Europa. La discesa verticale dei cinque-stelle penso avrà ripercussioni”.

Le dichiarazioni di Berlusconi sui Cinque Stelle

E ha aggiunto, sempre in merito ai 5 Stelle: “Sembra che gli italiani abbiamo finalmente aperto gli occhi e abbiano capito chi sono questi personaggi che non hanno mai lavorato nella loro grandissima percentuale e non sono mai riusciti a fare in vita loro mai nulla di buono né per se stessi né per le loro famiglie”.

D’altronde, il disprezzo reciproco tra Silvio Berlusconi e Movimento Cinque Stelle non è mai stato affare da poco.

Già da molto tempo il leader di Forza Italia (ancor prima che il partito di Di Maio ottenesse un ottimo risultato elettorale) aveva espresso sdegno e rammarico verso i penta-stellati.

Le dichiarazioni di Berlusconi su Salvini e Di Maio

E da Potenza, in Basilicata, dove Berlusconi conta di vincere le Regionali che si terranno il 24 marzo 2019, rincara caldamente la dose, affermando che l’87 % dei parlamentari del M5S nell’ultima legislatura non ha mai fatto una dichiarazione dei redditi e che l’Italia, azienda difficile, è stata data in mano a gente così […] n.d.r.

Ma le parole di Berlusconi non si fermano ad una critica nei confronti del Movimento Cinque Stelle ma si rivolgono cordialmente anche a Salvini: “Il centrodestra è l’alleanza naturale in Italia, i risultati in Abruzzo e Sardegna lo hanno dimostrato. Io sono convinto che lo dimostreranno presto anche in Basilicata”, aggiungendo: “A Salvini ho da dire solo di tornare a casa il più presto possibile”.

Un ritorno di fiamma su più fronti quello che si sta consumando tra Lega, Forza Italia e Movimento Cinque Stelle. Salvini, l’ago della bilancia della politica italiana?