John Wick 3 - Parabellum

Sarà sempre Keanu Reeves ad interpretare lo spietatissimo John Wick, il killer che, in solitaria, si vendica dei torti subiti a suon di pistola e colpi mortali. Quali cattivi dovrà stavolta affrontare un Keanu Reeves ormai ultracinquantenne? Forse ricorderete Keanu Reeves per le sue magistrali interpretazioni in Matrix oppure per il primo ed il secondo capitolo di John Wick. Fatto sta che il buon vecchio Keanu di strada ne ha fatta.

Se amate l’azione, ed i combattimenti corpo a corpo, stile Batman, ma anche le sparatorie, i primi due capitoli di John Wick sono assolutamente da non perdere. Al di là della trama del primo John Wick che (volendo evitare spoiler di ogni sorta) incita alla visione … pure del secondo, i due film usciti da pochissimi anni sono dei “piccoli” capolavori, nel loro genere. Emozionanti, intraprendenti e mai noiosi, lasciano lo spettatore incollato allo schermo: un’azione narrata bene e ben costruita, sviluppata dalle abilità recitative di Keanu Reeves e dal regista.

Se John Wick 1 e John Wick 2 sono piaciuti, il terzo è assolutamente da vedere. Non dimentichiamo, poi, che a fianco di Keanu Reeves ci sarà l’ormai collaudata Halle Berry. Quest’ultima sembra – secondo testuali parole dello stesso Reeves – aver aumentato di molto la già notevole qualità della pellicola. John Wick 3 – Parabellum oltre a Keanu Reeves e Halle Berry, vedrà la regia di Chad Stahelski.

L’uscita nelle sale cinematografiche italiane di John Wick 3 – Parabellum è prevista per il 17 maggio 2019. Lo stesso regista ha esplicitamente affermato che nel terzo capitolo di John Wick ci sarà ancora più violenza dei primi due precedenti. Quindi, si sconsiglia altamente la visione di questo film a tutti coloro che temono la violenza ed il sangue. Non che i primi due capitoli siano stati due “splatter” , ma di certo l’azione non è assolutamente mancata.

Come di consueto, vi lascio la sinossi ufficiale di John Wick 3 – Parabellum : “John Wick è in fuga per due motivi. Ha una taglia sulla sua testa di 14 milioni di dollari e ha ucciso negli spazi territoriali del Continental Hotel. Per cercare di salvarlo, il manager del Continental gli ha concesso il vantaggio di un’ora per far sì che John possa evitare di essere escluso anche dai servizi segreti. Il protagonista inizierà così a lottare per le strade di New York cercando di rimanere vivo”.

Per vedere il trailer in inglese, clicca QUI.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Venere di Botticelli: un esempio di grande femminilità
Prossimo articoloChristmas blues, tre consigli per vivere al meglio le feste
mm
Nato a Empoli (Fi), il 4 gennaio 1989. Diplomato al liceo classico-linguistico, laureando in scienze politiche, relazioni internazionali. Dopo una lunga esperienza come attivista politico, guida un partito politico giovanile a livello locale. Si dedica all’attività di articolista per svariati clienti e su svariati argomenti. Giornalista aspirante pubblicista. Appassionato e studioso di politica interna ed internazionale (e di tutto ciò che la concerne), sistemi politici, partiti politici, sistemi elettorali, relazioni internazionali, diritto internazionale e costituzionale, e molto altro.