Nessuna sorpresa al Grande Fratello 15, nell’ultima puntata tutto si è svolto come previsto. Ad aprire la serata c’è l’eliminazione scontata di Veronica, lei, il suo Grande fratello lo ha già vinto. Segue, l’eliminazione di Simone Coccia che, per una serie di incastri pianificati dal GF, finisce per sfidare non Alberto Mezzetti come da sorti iniziali, ma Matteo che, si sostituisce ad Alberto, a seguito nuove disposizioni del Grande Fratello.

Gli ascolti di questa edizione hanno messo in seria difficoltà il palinsesto televisivo delle reti concorrenti, andando in onda in prima serata, il tanto discusso Grande Fratello, ha raccolto in media il 21% di share, un risultato questo, senza alcun dubbio inatteso, la conduzione della D’Urso sembrava una scelta azzardata, ma si è rivelata la “marcia in più” del Reality.

La Pezzopane, con un altro suo monologo mette ancora tutti in ascolto, “l’amore ha i colori dell’arcobaleno, l’odio ha solo il Grigio e il nero…” e con questa affermazione, la senatrice, ancora una volta seppellisce le malelingue e tutti coloro i quali, ancora diffidano della relazione con il “suo” Simone.

Arriva anche il momento di uscire per Lucia, sconfitta per “KO” da Alessia, poi, a sorpresa entra nella casa, o meglio sulla passerella della casa, il padre, Matteo conosce suo suocero con l’entusiasmo della fidanzata ormai alle stelle. Serata dedicata in gran parte a colui che sarà il vincitore, prima, Barbara D’Urso sembra intenzionata a tagliare i capelli a Tarzan col compromesso di accettare una cena in sua compagnia, poi, tutto si risolve in un taglio di una ciocca effettuato dalla stessa D’Urso. Nessun colpo di scena per

l’ultima puntata, i bookmakers davano già da qualche settimana vincente il Mezzetti che sorpassava e non di poco (in quotazioni) Alessia, la favorita già dal suo ingresso nella casa. Nessuna parola di troppo, conduzione controllata senza colpi di scena, il solito Malgioglio dice la sua di tanto in tanto, la Izzo cerca di sedare qualche sua timida istigazione. Arriva il testa a testa tra Alberto Mezzetti e Alessia Del Prete e, come solito fare il Grande Fratello in questi casi, viene proposto una sorta di cortometraggio con il “The Best” dei due concorrenti finalisti, a decretare il vincitore è la conduttrice che, per l’occasione, veste i panni ancora una volta della dottoressa Giò.