La finale di Coppa Italia và alla Lazio, battuta l’Atalanta 2-0 grazie alle reti di Milinkovic-Savic e Correa.

Una stagione in cui le critiche sono state all’ordine del giorno, dove i cori dei suoi stessi tifosi lo volevano via dalla Lazio.

Fischiato per il poco impegno, per il poco attaccamento alla maglia.

È bastato un colpo di testa al sergente serbo per allontanare tutte le pressioni, e riabbracciare la sua tifoseria.

Una vittoria, in finale di Coppa Italia, che vale doppio per gli uomini di Inzaghi, che si assicurano un posto in Europa League.

La gara viene sbloccata all’82° quando, Milinkovic, appena entrato, sfrutta il corner di Leiva svetta più alto di tutti e manda la palla in porta.

Nel finale la Dea si riversa tutta in avanti ma viene punita in contropiede.

Correa al 90° ha ancora la forza di sprintare, superare Gollini e depositare in porta il gol del definitivo 2-0.

Apoteosi all’Olimpico per i tifosi biancocelesti, che fanno festa grande, per aver portato a casa la settima Coppa Italia della loro storia.