fbpx
adv-232
<< ATTUALITÀ

F1 | Ferrari: la presentazione della rossa 2024 il 13 febbraio?

| 8 Dicembre 2023 | ATTUALITÀ, NOTIZIE, SPORT

La stagione 2023 è appena conclusa, ma la F1 sta programmando l’inizio del prossimo campionato.

La Scuderia avrebbe prelazionato la data del lancio della 676 per martedì 13 febbraio a Fiorano, anche se sarebbero ancora possibili degli spostamenti di un paio di giorni per evitare scomode concomitanze. La rossa effettuerà i pochi giri di pista concessi, prima di effettuare sulla pista di casa il filming day un paio di giorni dopo con i due piloti titolari, Leclerc e Sainz, che si alterneranno al volante per i 200 km che la FIA concederà al posto dei tradizionali 100 previsti fino al 2023.

La 676, sigla di progetto della rossa 2024, è in fase di realizzazione nella Gestione Sportiva, mentre in galleria del vento prosegue lo sviluppo aerodinamico. All’interno del team di Maranello si percepisce una certa forma di ottimismo, anche se, dopo le roboanti dichiarazioni dello scorso anno, l’approccio verso l’esterno è di bassissimo profilo.

Se il 15 dicembre è stato confermato il pranzo di Natale di Fred Vasseur con i giornalisti che si occupano di F1, lo staff del team principal sta programmando l’avvio della stagione 2024. L’idea sarebbe quella di mostrare la settantesima monoposto del Cavallino martedì 13 febbraio a Fiorano seguendo il canovaccio dello scorso anno con la presentazione e il breve debutto in pista.

Poi un giorno utile a fare la verifica di tutte le parti in officina e, quindi, il 15 febbraio sarebbe il turno del primo filming day con i due piloti, Charles Leclerc e Carlos Sainz,impegnati per le riprese commerciali, ma anche per trarre le prime valutazioni sul nuovo progetto curato da Enrico Cardile.

La FIA, dal prossimo anno, consentirà di percorrere 200 km in luogo dei soliti 100, per cui ci sarà l’opportunità di raccogliere dei dati sulla vettura prima che venga spedita in Bahrain per i test invernali che si terranno in sessione unica dal 21 al 23 febbraio, poco prima del GP di apertura di un campionato che offrirà ben 24 appuntamenti.

Ogni squadra cercherà di fissare una data nel calendario, nella speranza di non avere sovrapposizioni nelle presentazioni, correndo il rischio di dividere la visibilità mediatica con altri in un giorno così importante per sponsor e investitori. La Scuderia non ha ancora fissato il punto fermo sul datario, perché è ancora possibile uno spostamento di un paio di giorni al più.

È evidente la volontà di ritardare l’uscita della nuova vettura il più possibile per non mostrare le proprie soluzioni tecniche alla concorrenza. La Ferrari, secondo tradizione, mostrerà la vettura che andrà a correre, magari senza gli ultimi aggiornamenti aerodinamici previsti per Al Sakhir…

TAG: #676, #F1, #FerrariWins, Ferrari
adv-292
Articoli Correlati
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com