fbpx
adv-580
<< IL FORMAT

“Nicola Gratteri eletto Procuratore di Napoli: Una Vittoria Decisiva al CSM”

| 13 Settembre 2023 | IL FORMAT

Nicola Gratteri è stato eletto nuovo procuratore di Napoli con 19 voti a suo favore, superando Giuseppe Amato con cinque voti e Rosa Volpe con otto. Dopo un dibattito di due ore, il magistrato calabrese è stato ritenuto idoneo a guidare la Procura di Napoli, ponendo fine ai 15 mesi di reggenza dopo l’incarico di Melillo con una larga maggioranza. Anche il vicepresidente Fabio Pinelli ha espresso il suo sostegno al nuovo procuratore.

Gratteri, noto per il suo impegno nella lotta alla ‘ndrangheta, ha 65 anni ed è originario della Locride. Dopo anni passati a combattere la criminalità organizzata nella sua regione d’origine, si appresta ora a guidare la Procura più numerosa d’Europa, lasciando dietro di sé la sua amata Calabria.

Il vicepresidente del Csm, Pinelli, ha motivato la sua scelta in favore di Gratteri sottolineando l’abilità del magistrato nel confrontarsi con territori difficili e contesti segnati dall’emergenza criminale. Ha anche evidenziato l’importanza di interventi preventivi per affrontare il disagio sociale.

Gratteri ha ottenuto il consenso sia da parte degli esponenti del mondo moderato e conservatore che da Italia Viva, che hanno sottolineato l’importanza della sua vita e delle sue esperienze professionali. Al contrario, l’area si era schierata a favore della ex reggente Volpe, in un dibattito in cui tutti hanno riconosciuto la validità dei tre candidati.

Il nuovo procuratore si è detto determinato a dare continuità al lavoro svolto in Calabria e a portare avanti l’importante incarico a Napoli.

adv-164
Articoli Correlati
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com