fbpx
adv-653
<< ATTUALITÀ

“L’intramontabile bellezza dell’arte classica” la nuova mostra del Maestro Francesco Garofalo

| 25 Marzo 2023 | ATTUALITÀ, CULTURA

25 Marzo, in località Cavacurta (Castelgerundo) ha avuto inizio la mostra “L’intramontabile bellezza dell’arte classica” del Maestro Francesco Garofalo e curata dal Maestro Marco Sudati.

Due nomi importanti dello scenario artistico italiano attuale, uniti professionalmente per una condivisione d’arte comune.

L’ottica del Maestro Garofalo sposa la cura del mimino dettaglio del Maestro Sudati, sodalizio nato in vista di portare l’arte in giro per il mondo.

Ogni opera un racconto, una nuova visione.

Nato a Napoli nel 1972 Garofalo è un artista con all’attivo anni di creatività e un percorso culturale che lo vede da sempre impegnato a rappresentare la realtà attraverso i suoi occhi e la sua sensibilità che lo contraddistingue.

Diversi premi all’attivo, ne citiamo alcuni dei più recenti nel 2020 “Premio Arte e Cultura”, nel 2022 “Premio Fontane di Roma” e “Premio Gran Galà per la pace”.

Le dichiarazioni del Maestro Francesco Garofalo:

“La mia ispirazione nasce da dentro, non c’è un momento o segnale preciso, semplicemente è arrivata  ed è esplosa e ne sono felice.

Dopo aver girato tutto il mondo, per caso da una mostra a Venezia tramite il Maestro Marco Sudati vedendo le mie opere sono stato invitato.

Per me è importante esporre anche in località piccole perché l’arte deve essere alla portata di tutti, tutti hanno diritto di vedere un’opera. Da artista voglio arrivare a tutti e trasmettere le mie emoziono che vengono fuori con il tempo e la passione e questa è la mia più grande soddisfazione.”

E’ intervenuto ai microfoni de ilFormat anche il Maestro Marco Sudati:

Complesso è trovare l’ispirazione, è altresì difficile curare la mostra di un collega?

“In un periodo in cui l’arte è andata verso l’astratto, l’informale trovandosi davanti a un pittore che lo è come Garofalo mi ha stupito.

Riesce a dipingere come i Romani dell’epoca cinquecentesca.

Trova dei soggetti e li rivista con una certa maestria

Lo dimostra il fatto che riesce nella figura a rappresentare velature, incarnato, visi, cose molto complesse per l’arte contemporanea.

Garofalo ha propensione al classico, al figurativo, partendo dalle epoche del cinquecento e dell’ottocento.”

Maestro la sua principale caratteristica è, dunque, la cura del dettaglio?

“Si, scegliere il soggetto e curare il particolare.”

Quale dipinto ritiene più dettagliato?

 “Ce ne sono diversi di interessanti, per esempio la natura morta che a questi livelli non si vede più da anni.

Riesce a dare qualcosa di iperealistico, è vero è vivo e ti viene voglia di toccare le sue opere.

In vari quadri riesce a rappresentare in modo diverso, ma sempre con una tecnica fine e pregevole.”

Le parole del Sindaco Daniele Saltarelli:

Daniele Saltarelli, sindaco di Castelgerundo ha come obiettivi la valorizzazione del territorio.

Si lavora per integrare la comunità e farle apprezzare quanto più possibile la bellezza promuovendo una serie di iniziative abituando le persone a vivere in maniera diversa l’ambiente in cui vivono con un certo livello di qualità.

“Un ringraziamento speciale alla realtà LIONS per averci supportato all’allestimento. La cittadinanza risponde attivamente e questo diventa per noi un maggior motivo per continuare a lavorare sodo per manifestazioni e intrattenimento nel nostro territorio

TAG: Arte e Cultura, arte italiana, Mostra, pittore
adv-295
Articoli Correlati
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com