fbpx
adv-942
<< ESTERI

Guerra Russia-Ucraina, Von der Leyen: “Tribunale ad hoc su crimini russi”

| 1 Dicembre 2022 | ESTERI

Un impiegato dell’ambasciata ucraina a Madrid è rimasto ferito dopo aver manipolato un pacchetto risultato essere una probabile bomba-carta. L’esercito russo ha bombardato questa mattina l’ospedale di Belopolye, nella regione nord-orientale di Sumy, un adolescente è rimasto ucciso.

“La Russia deve pagare per i suoi crimini orribili. Collaboreremo con la Corte penale internazionale e contribuiremo alla creazione di un tribunale specializzato per giudicare i crimini della Russia. Con i nostri partner, ci assicureremo che la Russia paghi per la devastazione che ha causato, con i fondi congelati degli oligarchi e i beni della sua banca centrale”.

Questo l’annuncio della presidente della Commissione UE, Ursula von der Leyen. Cinque civili sono morti e altri 21 sono rimasti feriti in Ucraina in seguito agli attacchi delle forze russe di ieri. Un terzo della popolazione di Kiev resta ancora senza luce, nella capitale il 25% degli abitanti è al buio e senza acqua.

adv-579

Il presidente ucraino Zelensky lancia un appello a resistere: “Per noi è importante superare questo inverno. Possiamo vincere e stiamo vincendo”. Gli Usa intanto stanziano aiuti per 50 milioni di dollari per riparare le infrastrutture. Proseguono i raid russi su Kherson.

A Montecitorio discussione generale sulle mozioni relative al conflitto Russia-Ucraina: via libera alla mozione di maggioranza. Parti del documento (come l’ok a proseguire l’invio delle armi a Kiev) sono state votate anche dall’opposizione. Passano, con un gioco di astensioni reciproche, anche le mozioni del Pd e di Iv-Azione. Respinti i documenti presentati da M5S e Avs.

TAG: Guerra Russia-Ucraina, russia, UE, Ursula von der Leyen
adv-381
Articoli Correlati