fbpx
adv-298
<< ESTERI

Guerra Ucraina, monsignor Paul Richard Gallagher: “Vaticano apre tavolo di Pace”

| 28 Novembre 2022 | ESTERI

“La Santa Sede rimane sempre a disposizione. E se fosse opportuno e necessario offrire e mettere a disposizione questi ambienti, come abbiamo fatto storicamente anche nel passato, il Santo Padre lo accoglierebbe molto positivamente in caso una domanda dalle due parti fosse fatta con tutte le buone intenzioni e con uno spirito di cercare la pace, il dialogo e la fine della guerra”.

Lo dice monsignor Paul Richard Gallagher, ‘ministro’ degli Esteri vaticano. Esodo di civili dalla città meridionale di Kherson bombardata notte e giorno dall’esercito russo dopo che si è ritirato dalla città l’11 novembre scorso. I media internazionali riferiscono di file di auto, camion e furgoni diretti verso la periferia.

Giallo sulla morte improvvisa del ministro degli Esteri bielorusso Makei, che domani aveva in programma un incontro col suo omologo russo Lavrov. Zelensky afferma intanto che Mosca vuole distruggere gli ucraini “con l’oscurità e il freddo”. Almeno 130 mila abitanti sono ancora senza elettricità a Kiev dopo gli attacchi delle forze russe di mercoledì scorso che hanno causato massicci blackout in tutte le regioni del Paese.

adv-703

Le truppe russe hanno attaccato la città di Kurakhove, nella regione di Donetsk, uccidendo due civili e ferendone un altro. Lo riporta Ukrinform. “I russi hanno colpito Kurakhove con l’artiglieria. Due persone sono state uccise, un’altra è rimasta ferita, quattro case sono state danneggiate nell’attacco”, ha scritto su Telegram Pavlo Kyrylenko, capo dell’amministrazione militare regionale di Donetsk.

TAG: Guerra Russia-Ucraina, Kiev, Mosca, pace, Vaticano
adv-736
Articoli Correlati