fbpx
adv-650
<< TECNOLOGIA

Dai giochi ai libri: una breve guida agli store delle app

| 11 Novembre 2022 | TECNOLOGIA

Ogni possessore di smartphone ha la possibilità di accedere ad uno store per scaricare un numero sempre più elevato di applicazioni: il Google Store è disponibile per i telefoni cellulari con sistema operativo Android, l’App Store è invece presente nei dispositivi che utilizzano il sistema iOS. Per accedere agli store, di qualsiasi tipo, è necessario avere un account di posta elettronica collegato. Non è obbligatorio abilitare ad essi carte di credito e/o di debito ma è un’opzione che si presenta nel momento in cui si entra in contatto con un’applicazione a pagamento.

Gli store hanno al loro interno svariate categorie: affari, auto e veicoli, informazione, fotografia, bambini, giochi e libri. Questi insiemi di applicazioni si suddividono a loro volta in sottocategorie che rendono ancora più accessibile e facilitata l’individuazione di una determinata applicazione. In alternativa, posto in alto, come se si stesse effettuando una ricerca a tutti gli effetti su un qualsiasi browser, vi è un riquadro con la lente d’ingrandimento. Cliccando su di esso, sarà possibile digitare direttamente il nome dell’applicazione, del gioco o del libro che si desidera: inserendo solo alcune lettere, verranno indicati in automatico dei suggerimenti tra i contenuti più ricercati.

La categoria libri, al pari di tutte le altre nel mondo degli store, è composta da più sottocategorie: ebook e audiolibri riguardano la tipologia del volume che si va a ricercare, aprendo così ad un modo nuovo di fruizione del prodotto libro su schermo. Gli store offrono la possibilità di ricercare i giochi con una classifica, con i suggerimenti, con le novità ma anche cercandoli per tipologia (elenco disposto in ordine alfabetico): arcade, avventura, azione, carte e così via. Non vi è una particolare distinzione tra i giochi gratuiti e quelli a pagamento se non, talvolta, per l’inserimento di pubblicità all’interno dell’app a costo zero. La vera differenza si nota nel momento dell’installazione: per quelli gratuiti si avvia il download ed in seguito l’applicazione è immediatamente utilizzabile, per quelli a pagamento bisogna collegare una carta con saldo attivo e provvedere a fornire le dovute autorizzazioni al prelievo.

adv-271

I giochi presenti nelle varie classifiche degli store non appartengono tutti allo stesso genere e scorrendo questo elenco è infatti possibile imbattersi in giochi per bambini, nei rompicapi, in quelli di avventura e anche in quelle di carte. Ipotizzando di cliccare sull’icona di un gioco di carte, da esso si potranno scoprire anche i correlati. All’interno della maggior parte dei giochi di carte sono presenti anche i regolamenti: si può scoprire come si gioca e calcolano punti a scopa, quanti giocatori minimi devono prendere parte ad una partita di Sette e mezzo e ancora, cosa significano le carte speciali di Uno, e così via. Con il maggior numero di versioni online si trovano i giochi di Poker e dei Solitari.

Altrettanto sviluppate sono le applicazioni che riguardano il mondo dell’informazione: molte vengono rilasciate dagli stessi quotidiani o settimanali, alcuni in modo gratuito ed altri dietro pagamento di una sorta di abbonamento per la fruizione del contenuto per intero. Nella maggior parte dei casi vengono offerte vere e proprie rassegne stampa sui contenuti preferiti, selezionabili poco dopo aver scaricato la piattaforma in questione. Le categorie che si possono individuare sono le stesse che si ritrovano normalmente su un quotidiano, come la politica interna, quella estera o ancora lo sport.

Un mondo in costante sviluppo è quello relativo alle app di fotografia: molto spesso queste applicazioni permettono di scattare fotografie mediante la fotocamera presente nello smartphone ed in seguito modificare la foto scattata in tutti i suoi aspetti. Ad esempio, è possibile applicare filtri, cambiare la colorazione o ancora tagliare o aggiungere elementi nello sfondo: la foto è modificabile a 360°.

TAG: app, giochi, libri
adv-325
Articoli Correlati