fbpx
adv-522
<< EUROPA

La Francia si dice pronta a farsi carico parte dei migranti

| 5 Novembre 2022 | EUROPA

La Francia si dice pronta ad accogliere una parte dei migranti bloccati al largo delle coste italiane sulla Ocean Viking, se il governo Meloni accoglierà a sua volta l’imbarcazione con a bordo 234 migranti. Lo ha detto il ministro dell’Interno francese, Gérald Darmanin.

Parigi “non ha alcun dubbio” che Roma farà sbarcare in uno dei suoi porti la Ocean Viking, della ong Sos Méditerranée. Darmanin, che ha detto di aver già incontrato il nuovo ministro dell’Interno italiano, Matteo Piantedosi, sottolinea che “il problema” della geografia italiana, cioè “di essere il Paese più vicino” all’Ocean Viking, non significa che Roma “debba essere lasciata sola” nella gestione dei migranti.

“Non dubitiamo un solo istante che l’Italia, membro dell’Unione europea, che ha firmato tutte le convenzioni internazionali”, rispetti il diritto internazionale, ha ribadito Darmanin, che appena pochi giorni fa è stato in visita a Roma con il presidente, Emmanuel Macron. La normativa internazionale, dice Darmanin, “è molto chiara”: quando una barca “chiede di accostare con dei naufraghi a bordo, è il porto più sicuro e più vicino che deve accoglierla. Nello specifico, l’Italia”.

adv-309

Matteo Salvini, vicepremier e ministro delle Infrastrutture, pensa che debba essere la Norvegia ad accogliere i migranti dell’Ocean Viking: la nave batte infatti bandiera norvegese. L’ambasciatore di Oslo a Roma, Johan Vibe, in una mail inviata a Reuters sottolinea però che il suo Paese non ha “nessuna responsabilità ai sensi delle convenzioni sui diritti umani o del diritto del mare per le persone imbarcate a bordo di navi” private o di ong “battenti bandiera norvegese nel Mediterraneo”.  La stessa risposta è arrivata dalla Germania riguardo a un’altra nave bloccata a largo delle coste italiane, l’Humanity 1, che viaggia sotto bandiera tedesca.

Intanto la Ong Sos Méditerranée fa sapere che a causa del peggioramento delle condizioni meteo previsto per questa sera, la Ocean Viking si sta spostando: “Resta in acque internazionali, ma invece di rimanere al sud della Sicilia si sposterà a Est perché il maltempo proviene da Nord Ovest. Cercheremo di ripararci il più possibile dal mare che è previsto a forza 6”. Inoltre, la situazione sulla nave sta “precipitando rapidamente. Le scorte di cibo e acqua cominciano a esaurirsi. Le 234 persone a bordo sono stressate, esauste e hanno una situazione sanitaria che richiede immediate cure a terra”.

TAG: Francia, Italia, migranti, Ocean Viking
adv-463
Articoli Correlati