fbpx
adv-244
<< ATTUALITÀ

Martina Miskohlid e Liang Wei al Teatro Massimo di Palermo

Selezionati alla XXVIIIma serata di gala dei "Jeunes Ambassadeurs Lyriques" di Montreal, si esibiranno in Sicilia nella stagione 2024-2025
| 28 Ottobre 2022 | ATTUALITÀ, CULTURA, IL FORMAT

La stagione lirica del Teatro Massimo di Palermo si arricchirà di due presenze d’eccezione: la mezzosoprano canadese Martina Miskohlid e il tenore cinese Liang Wei. Alessandro Di Gloria, Direttore del Casting del Teatro Massimo di Palermo, ha ingaggiato Miskohlid e Wei per una produzione che avrà luogo nella stagione 2024-2025, scegliendoli tra i 24 finalisti della XXVIIIesima edizione delle Rencontres Lyriques Internationales de Montréal (13-15 ottobre 2022).

A Montreal, Martina Miskohlid, 25 anni, ha convinto tutti. La giovane artista, insignita del titolo di “Young Canadian lyric hope”, ha ricevuto un premio in denaro per finanziare i suoi spostamenti offerto dal Teatro Lyrichoregra 20, diretto da Alain Nonat.

Jerôme Gay, presidente di Génération Opéra, l’ha invitata a Parigi a partecipare alle semifinali della quinta edizione del concorso internazionale “Voix Nouvelles” , impegnandosi inoltre a darle visibilità nei prossimi due anni.

adv-816

Plamen Kartaloff, sovrintendente dell’ Opera House di Sofia, l’ha invitata ad esibirsi nella capitale bulgara tra il 2023 e il 2025. Un altro ingaggio sicuro le è stato offerto da Daniel Herzog, sovrintendente dell’ Opera di Augusta .

Jens Neundorff von Enzberg l’ha invitata a seguire dei corsi all’ Opera di Meiningen.

Importante affermazione anche per Liang Wei, tenore 27enne neolaureato al Conservatorio di Torino sotto la guida della mezzosoprano Silvana Silbano. In precedenza, Wei è stato allievo del tenore Yan Jun presso la Nantong University School of Arts, in Cina.

“Il successo ampiamente meritato di Liang Wei è un altro fiore all’occhiello per Sequenda Opera Studio Luxembourg, commenta Luisa Mauro, mezzosoprano, fondatrice e direttrice artistica dell’associazione. Di nazionalità lussemburghese, Luisa Mauro insegna all’Ecole Normale de Musique A. Cortot di Parigi e alla  Scuola Regionale di Musica di Mondorf-les-Bains . E’ stata inoltre docente al Conservatorio G. Verdi di Milano, alla Facoltà di Musica dell’Università di Toronto in Canada e ai Festival di Vianden e Saarburg.

La scelta di Liang Wei per rappresentare Sequenda Opera Studio a Montreal insieme al  baritono messicano Jorge Eleazar dimostra il suo “fiuto” nello scoprire giovani talenti.  A Montreal, Eleazar è  stato avvicinato dal compositore Don Adriano Sterling per un ruolo nella prima mondiale di una sua opera.

La missione di Sequenda, fondata nel 2008, è la professionalizzazione di giovani cantanti lirici accuratamente selezionati. Negli anni, Sequenda ha costruito una rete di cantanti ai quali offre reali opportunità di sviluppo di carriera, grazie a collaborazioni con prestigiose istituzioni musicali internazionali.

Sequenda ha permesso a oltre 500 giovani artisti di 30 nazionalità diverse di perfezionarsi con artisti del calibro di Teresa Berganza, Barbara Frittoli, Jennifer Larmore, Ramon Vargas, Renata Lamanda, Umberto Finazzi, Diego Mingolla  Mzia Bakhtouridze, Caterina Panti Liberovici, accompagnandoli nello sviluppo della loro carriera.

“Da parte mia”, ha detto Luisa Mauro a “Il Format”, “ho premiato il baritono coreano Sangyun Park e la soprano canadese Jamie Groote , che verranno a Lussemburgo a seguire i corsi di formazione Sequenda nella stagione 2023-2024. Ho proposto inoltre alla soprano del Quebec Karoline Podolak di debuttare nel ruolo di Norina nel Don Pasquale di Donizetti, che metterò in scena a Lussemburgo nel 2023”.

Gli artisti scelti dalla fondatrice di Sequenda hanno ricevuto altri importanti riconoscimenti.  Podolak è stata invitata da Kevin Jeong, casting manager, ad esibirsi al Teatro dell’Opera di Taegu, in Corea del Sud e da Julius Klein alla Filarmonica di Bratislava. La soprano canterà inoltre anche in Germania, all’Opera di Meiningen.

Groote è stata ingaggiata da Gabriele Donà in una produzione del Teatro dell’Opera di Magonza che avrà luogo nella stagione 2024-2025. Insieme a Park, è stata inoltre invitata a seguire dei corsi di formazione all’Oppera di Augusta e in Olanda alla Orpheus Foundation diretta da Hans Nieuwenhuis. 

La contralto originaria del Québec Rose Naggar Tremblay e la mezzosoprano francese Elsa Roux Chamoux sono state invitate per una produzione o un concerto da Dieter Kaegi , sovrintendente  del teatro e dell’orchestra di  Biel Solothurn , in Svizzera. La Roux Chamoux è stata inoltre ingaggiata da Guy Montavon dell’ Opera di Erfurt, in Germania, per una produzione nel 2023.

Naggar Tremblay, come Miskohlid, è stata direttamente ammessa alla semifinale di “Voix Nouvelles” a Parigi.

Caroline Gélinas, mezzosoprano del Québec, è stata invitata ad esibirsi in un concerto internazionale che si terrà all’Opera di Meiningen nel 2023 e a partecipare ad uno stage all’Opera di Augusta.

Il tenore coreano Juntae Kim, infine, è stato invitato a cantare in due concerti che si terranno in Slovacchia nell’estate del 2023.

TAG: #AlainNonat, #AlessandroDiGloria, #AugsburgOpera, #BarbaraFrittoli, #CarolineGélinas, #CaterinaPantiLiberovici, #ConservatorioDiMilano, #ConservatoriodiTorino, #DanielHerzog, #DiegoMingolla, #EcoleNormaleDeMusiqueCortot, #Elsa Roux Chamoux, #ErfurtOpera, #FestivalDiSaarburg, #FestivalDiVianden, #GabrieleDona, #GénérationOpéra, #GuyMontavon, #JamieGroote, #JenniferLarmore, #JensNeundorffvonEnzberg, #JerômeGay, #JorgeEleazar, #JuliusKlein, #JuntaeKim, #KarolinePodolak, #LiangWei, #LuisaMauro, #MartinaMiskohlid, #MziaBakhtouridze, #NantongUniversitySchoolofArts, #OrchestreBielSolothurn, #PlamenKartaloff, #RamonVargas, #RenataLamanda, #RencontresLyriquesInternationalesMontreal, #rmsm, #RoseNaggarTremblay, #SanghyunPark, #Sequenda, #SilvanaSilbano, #SofiaOperaHouse, #StaatstheaterMainz, #StaatstheaterMeningen, #TaeguOpera, #TeatroMassimo, #TeresaBerganza, #ThéâtreLyrichorégra20, #UmbertoFinazzi, #UniversityofToronto
adv-204
Articoli Correlati