fbpx
adv-382
<< CRONACA

Influencer pubblicano foto sexy davanti alla Venere del Botticelli

| 27 Ottobre 2022 | CRONACA

Blitz ad alto contenuto erotico agli Uffizi di Firenze. Durante la mattinata di oggi, due modelle, in abiti succinti, si sono fatte ritrarre in foto davanti alla Venere di Botticelli e poi hanno pubblicato le immagini sui profili Instagram. Lo ha denunciato il capogruppo FdI a Firenze, Alessandro Draghi, che ha afferma in una nota: “La Venere del Botticelli non può essere usata da costoro per uno spot indecente e mi pare strano che i custodi non se ne siano accorti, e che a distanza di diverse ore al direttore Schmidt non siano arrivate le indegne immagini delle due sexy influencer”.

Le due ragazze, Alex Mucci e Eva Menta, sono influencer da milioni di follower. La prima è un’ingegnera aerospaziale e nel suo profilo Instagram conta circa 6 milioni di seguaci, la seconda ne ha 3,8 milioni.

Draghi evidenzia che “agli Uffizi si entra secondo il regolamento” che prescrive “un abbigliamento consono all’ufficialità degli ambienti museali” e che “per le riprese fotografiche” è “permesso scattare fotografie alle opere ai fini di uso personale e di studio”, mentre “per ulteriori diversi utilizzi (pubblicazioni o usi derivati anche per scopo commerciale) va richiesta apposita autorizzazione e corrisposto, ove previsto, il pagamento di un canone”.

Per Draghi quindi “il regolamento è stato violato due volte: gli Uffizi chiedano la rimozione dei post che sfruttano l’immagine della Venere del Botticelli e sbeffeggiano il patrimonio artistico italiano; per stare in abiti succinti ci sono tante discoteche, evitiamo di farlo nel museo più importante di Firenze”.

Le Gallerie degli Uffizi hanno replicato al capogruppo FdI con una nota in cui si sottolinea come le immagini delle due influencer siano state “subito segnalate, e il museo si è immediatamente attivato a richiedere la rimozione delle immagini non autorizzate ad Instagram”. Poi si legge che “le due persone sono entrate al museo con le giacche chiuse, e si sono guardate bene, poi aprendole, di rimanere fuori la visuale dei custodi: altrimenti sarebbero state accompagnate fuori dal museo, come è avvenuto negli altri analoghi casi (rari) avvenuti negli ultimi anni”.

TAG: Firenze, Galleria degli Uffizi, influencer, Venere del Botticelli
adv-632
Articoli Correlati
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com