fbpx
adv-820
<< CULTURA

Al via la settima edizione della kermesse artistica “Con la luce negli occhi”

A Milano dal 17 al 25 settembre mostre ed eventi culturali organizzati da Fondazione Michele Cea ETS.
| 16 Settembre 2022 | CULTURA

Vernissage con proclamazione dei tre artisti vincitori del Premio Michele Cea per le arti figurative

Nove giorni dedicati all’arte e ai giovani artisti emergenti. Dal 17 al 25 settembre andrà in scena a Milano, presso lo Spazio “Ex Fornace Gola”, Alzaia Naviglio Pavese, 16, Con la luce negli occhila manifestazione artistica per la settima edizione del Premio Michele Cea organizzata dalla Fondazione Michele Cea ETS, con il patrocinio di Comune di Milano – Municipio 6, Città Metropolitana di Bari, Liceo Artistico di Brera, Accademia delle Belle Arti di Agrigento, Associazione Regionale Pugliesi, Casa delle Artiste, GAL e con il sostegno di Anteprima design, Well See, Mayestus.

Arti figurative, letteratura, fotografia, cultura cinematografica e poesia si incontreranno durante la kermesse che si aprirà sabato 17 settembre con la proclamazione dei vincitori del Premio Michele Cea, scelti tra i 12 artisti finalisti emergenti, italiani e stranieri, precedentemente selezionati da un’apposita giuria (per leggere i profili dei finalisti cliccare QUI). Al vernissage, presentato dall’attore e critico d’arte Michele Franco, parteciperanno: Paola Zatti, GAM – Galleria Moderna d’Arte Moderna di Milano, l’attrice Margot Sikabonyi, l’attore Gerardo PlacidoMassimo Puja ed Elios Inverno, Editoriale Giorgio Mondadori, l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano e l’Assessore alla Cultura del Municipio 6. Tra gli appuntamenti da non perdere segnaliamo sia l’incontro del 24 settembre con l’attrice Margot Sikabonyi, volto noto della serie televisiva Un medico in famiglia e protagonista del film Bocche Inutili diretto da Claudio Uberti, uscito nelle sale lo scorso aprile, sia l’incontro del 25 settembre con l’artista Ercole Pignatelli.

Oltre ai riconoscimenti in denaro di 2.500, 1.000 e 500 euro, i primi tre classificati verranno premiati con mostre e pubblicazioni su riviste e cataloghi di arte che daranno loro la possibilità di far conoscere il proprio talento e diffondere le proprie opere.

Vincitori e finalisti in mostra dal 17 al 25 settembre. Tutte e 12 le opere arrivate in finale rimarranno esposte presso lo Spazio “Ex Fornace Gola”, Alzaia Naviglio Pavese, 16, Milano, per l’intera durata della manifestazione Con la luce negli occhi. Orari: tutti i giorni 10:00-12:30/16:00-21:00. Nei giorni in cui sono previsti gli eventi la chiusura avverrà alle 23:00 (vedi programma più in basso).

143 gli artisti che hanno partecipato al contest del 2022. Giunto alla sua settima edizione, il Premio Michele Cea, che ha come mission quella di dare visibilità ai giovani artisti emergenti e di sostenerli economicamente, si sta affermando sempre di più nel mondo delle arti figurative. Al contest di quest’anno infatti hanno partecipato 143 artisti italiani e stranieri, sottoponendo alla giuria opere di pittura, grafica, scultura, fotografia e video-arte. Un risultato che premia l’impegno della Fondazione Michele Cea ETS, istituita in memoria dell’artista Michele Cea scomparso prematuramente all’età di 27 anni.

Ai vincitori sostegno economico e visibilità. Il primo classificato verrà premiato con una somma di 2.500 euro; una scultura realizzata dallo scultore Germano Caiano tratta dall’opera n° 50 di Michele Cea; una mostra personale e/o collettiva; la pubblicazione sul mensile Arte (Cairo Editore) del mese di ottobre 2022 e la segnalazione sul Catalogo di Arte Moderna 2023 (CAM 59 – Editoriale Giorgio Mondadori). Al secondo e terzo in classifica andranno rispettivamente un premio di 1.000 e 500 euro, oltre alla segnalazione sul Catalogo di Arte Moderna 2023 (CAM 59 – Editoriale Giorgio Mondadori).

Sabato 17 settembre (ore 18.00). Vernissage-Premiazione. Presentazione dei dodici finalisti e premiazione dei vincitori del Premio Michele Cea. Presenta l’attore e critico d’arte Michele Franco. Testimonial: Paola Zatti conservatrice della Galleria d’Arte Moderna – GAM – di Milano. Saluti di apertura: Assessore alla Cultura del Comune di Milano e Assessore alla Cultura del Municipio 6.

Domenica 18 settembre (ore 19:00). CURIOSARTANDO – L’arte è donna. Un viaggio alla scoperta dell’arte al femminile e delle opere in cui la donna è protagonista non più solo come soggetto da dipingere ma come creatrice di forme ed emozioni. Il workshop è a cura del prof. Massimiliano Porro, docente dell’Accademia di Belle Arti “Aldo Galli” – IED di Como.

Martedì 20 Settembre (ore 19:00). Mostra Fotografica “Sguardi di Donna, dal Sud del Mondo” di Luciana Trappolino. Un viaggio attraverso l’universo femminile e la sua bellezza, dignità e forza. L’autrice sarà presente. Conduce Annalisa Cantù.

Venerdì 23 settembre (ore 19:00). Serata letteraria. Conduce Annalisa Cantù con gli interventi di: Maria Grazia Toscano, autrice de “Con gli occhi nel mondo ” (Ed. Book Sprint, 14,90 Euro); Alessandra Sala, autrice de “Il gusto dolce dell’amore ” (Libraccio Editore, 13,40 Euro); Alessandra Scurati, autrice de “La Porta Accanto. Tra i versi di Alda Merini” (Ed. Pentagora, 14,00 Euro).

Sabato 24 settembre (ore 19:00). Serata con Margot Sikabonyi protagonista del film Bocche InutiliÈ prevista la presenza del produttore Well See SRL. Conduce Annalisa Cantù.

Domenica 25 settembre (ore19:00). Finissage con i saluti delle autorità del Municipio 6 e intervista di Annalisa Cantù e Massimiliano Porro all’artista Ercole Pignatelli.

TAG: Milano, Premio Michele Cea
adv-529
Articoli Correlati
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com