fbpx
adv-359
<< POLITICA

Salvini sul Pnrr bacchetta l’UE: “Siamo in grado di governarci da soli”

| 23 Maggio 2022 | POLITICA

“Siamo in grado di governarci da soli. Io penso e spero che in tempi di pandemia e di guerra l’Unione Europea si occupi di pace e di lavoro, senza dare pagelline o fare richiami burocratici”. Lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini a Milano a margine del suo intervento alla scuola di formazione politica della Lega, facendo riferimento ai fondi del Pnrr.

“Non abbiamo bisogno della consulenza altrui saremo in grado di spendere e di investire bene i soldi prestati, perché ricordo in gran maggioranza non sono soldi regalati ma prestati”.  “Ricordo all’Unione europea che negli ultimi anni gli italiani hanno versato nelle casse della Ue cento miliardi di euro in più rispetto a quelli che sono tornati indietro – prosegue Salvini -. I consigli sono interessanti però gli italiani sono in grado di autogestirsi e autogovernarsi e se qualcuno ci chiede di tornare a tassare la prima casa si attacca al tram”, ha aggiunto.

Salvini ha poi anche parlato della coalizione di centrodestra.  “La Lega è saldamente nel centrodestra e si augura che sia compatto in Comuni, Regioni e a livello nazionale. Ogni tanto sento qualcuno che non ha le mie stesse certezze, però io sono ottimista per natura”.

adv-139

Poi sulle prossime elezioni regionali: “Sono assolutamente tranquillo e credo che si possa stravincere in tutte e tre le regioni che andranno al voto Io sono tranquillissimo”. “I governatori della Lega sono fra i più apprezzati d’Italia e la Lombardia è tornata a correre dopo i due anni di devastazione della pandemia. E’ tornata ad essere un modello di buona gestione anche in campo sanitario”.

In Sicilia, ha continuato, “decideranno i siciliani. Sono convinto che vinceremo in Sicilia, come e con chi lo decideranno i siciliani. In Lombardia penso che la squadra attualmente al governo sia di eccellenza”, mentre “c’è da scegliere velocemente sulla Regione Lazio, dove siamo all’opposizione. Lì va individuato un candidato e lo chiedo al centrodestra per evitare ritardi che ci furono sulle scelte dei candidati sindaci di Roma e Milano”, ha chiuso Salvini.

TAG: Lega, Matteo Salvini, Pnrr, UE
adv-388
Articoli Correlati