fbpx
adv-574
<< SALUTE

Endometriosi e Rotary. Una nuova campagna di prevenzione e cura

| 29 Marzo 2022 | SALUTE

Endometriosi e Rotary. Una nuova campagna di prevenzione e cura

L’impegno comune per la cura e il benessere delle giovani donne

KIKO MILANO ha voluto rinnovare la sua collaborazione con il Rotary Club Milano Nord, i Rotarians for Health (R4H) e l’azienda farmaceutica Gedeon Richter Italia per promuovere una nuova campagna di sensibilizzazione a favore della prevenzione e cura dell’Endometriosi, una malattia fortemente invalidante per le donne che ne sono colpite (fonte: sito ufficiale del Ministero della Salute, 15/03/2022)
COS’È
L’endometriosi è una patologia che provoca la crescita dell’endometrio, il tessuto che riveste l’utero, in zone diverse dall’utero, come le ovaie o l’intestino. Viene diagnosticata con un ritardo medio di 9 anni dalla sua insorgenza.
Durante il ciclo mestruale l’endometrio localizzato nelle sedi anomale sanguina e irrita i tessuti circostanti. L’endometriosi può colpire qualsiasi donna in età fertile, dall’adolescenza fino alla menopausa.
CHE SINTOMI HA
Dismenorrea: dolore estremo e invalidante che compare nei giorni delle mestruazioni.
Dispareunia: dolore durante i rapporti sessuali.
Dolore pelvico cronico: dolore spontaneo localizzato nell’addome, nella zona rettale, nella fascia lombare e pelvica.
COSA FARE
Rivolgersi ad uno specialista esperto in questa patologia per ottenere una diagnosi precoce.
Se necessario, integrare alla visita un’ecografia, una risonanza magnetica, le analisi del sangue e, in alcuni casi, una laparoscopia.
Migliorare lo stile di vita e ridurre lo stress per diminuire lo stato di infiammazione cronica.

Endometriosi e Rotary. L’app gratuita

Endometriosi e Rotary. Per saperne di più sull’Endometriosi o trovare il centro specializzato più vicino scarica l’APP gratuita di R4H
All’interno dell’app, totalmente gratuita e anonima, si trovano informazioni su cosa sia questa malattia, che sintomi presenta, che consigli alimentari e sportivi seguire quando se ne è affetti. Ci saranno inoltre due questionari anonimi – uno per le ragazze al di sotto dei 18 anni e uno per le donne al di sopra dei 18 anni – ai quali rispondere per provare a capire se siamo affette da endometriosi o meno. Le risposte faranno parte dello studio clinico su questa malattia intrapreso dall’Ospedale di Niguarda di Milano.
Attenzione, l’app non si sostituisce alla diagnosi medica, ci aiuta solamente a capire in tutta riservatezza se questi sintomi che sentiamo estranei e questi dolori che capiamo non essere normali possano essere ricondotti all’Endometriosi, per permetterci di indagare in maniera più approfondita ove necessario.

Il Centro Endometriosi dell’Ospedale di Niguarda

Diretto dal dott. Tommaso Bignardi, Dirigente medico di Ginecologia e Ostetricia proprio a Niguarda e Direttore scientifico del progetto, il Centro Endometriosi di Niguarda è uno dei poli più all’avanguardia sulla ricerca e la diagnosi di questa patologia. Mentre fino a pochi anni fa l’Endometriosi si diagnosticava quasi esclusivamente negli studi specialistici, con anni di ritardo e grande dispendio di denaro per esami, visite e medicine, ora il Centro Endometriosi di Niguarda è una soluzione adatta per tutti, di grande competenza e umanità, con personale specializzato all’avanguardia e sotto l’egida della sanità nazionale.

L’Endometriosi in breve

Si tratta di una malattia che colpisce l’apparato riproduttore femminile che, se mal curata, non diagnosticata o trascurata, può portare all’infertilità. Una patologia che provoca la crescita dell’endometrio – il tessuto che riveste l’utero – in eccesso e/o in zone diverse dall’utero stesso, come per esempio le ovaie o l’intestino.
Caratteristica della patologia sono i particolarissimi dolori molto intensi e invalidanti durante i giorni delle mestruazioni e, spesso, anche durante i rapporti sessuali, che in certi casi si espandono spontaneamente a livello cronico lungo tutta la zona inferiore del corpo, circostante l’apparato riproduttore, alla zona pelvica, rettale o lombare.
L’Endometriosi può colpire qualsiasi donna in età fertile, dall’adolescenza alla menopausa, in qualsiasi momento. Non è una malattia infettiva e non si può contrarre da contatti con persone che ne sono affette, si tratta di una particolare sensibilità fisica solitamente ereditaria. Assolutamente curabile, le terapie differiscono a seconda del tipo e della gravità della malattia.
TAG: endometriosi, rotary
adv-924
Articoli Correlati