fbpx
adv-897
<< CRONACA

Sottosegretario Costa: “Da venerdì 11 febbraio all’aperto senza mascherine”

| 8 Febbraio 2022 | CRONACA

Da venerdì 11 febbraio sarà possibile stare all’aperto senza mascherina. A confermarlo il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

“Questo è un segnale di speranza per tutti gli italiani”, ha detto Costa, che ha specificato come – al contrario di quanto anticipato in giornata – l’obbligo cadrà per tutte le regioni italiane, e non solo quelle in zona bianca. L’ordinanza che prevede l’obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto è in scadenza il 10 febbraio. Stando a quanto dichiarato da Costa, non sarà quindi riconfermata.

È stato lo stesso presidente del Consiglio Mario Draghi ad annunciare un “calendario” per la riduzione delle restrizioni. Anche il coordinatore del Cts Franco Locatelli conferma che si sta aprendo “una nuova fase per il Paese”, che “va gestita con un’adeguata progressività”.

adv-233

“Le mascherine sono state uno strumento formidabile nella lotta contro la pandemia di Covid-19 e continueranno a essere le nostre compagne di viaggio ancora per una fase significativa”, ha detto il ministro Speranza.

Ha poi ribadito: “Al chiuso le mascherine continueranno a essere necessarie. Ma vorrei ricordare che in passato, quando abbiamo sospeso l’obbligo all’aperto, abbiamo sempre detto che comunque bisogna portare con sé le mascherine, in modo da essere pronti a indossarle se ci si ritrova in luoghi affollati e dunque a rischio”.

“Credo che le mascherine all’aperto si potranno togliere prima del 31 marzo”, cioè prima del possibile termine dello stato di emergenza legato alla pandemia di coronavirus, aveva già anticipato Costa.

“Confido che già nelle prossime settimane, dopo il 10 febbraio e almeno per quanto riguarda le zone di rischio più basse, ci possa essere una riflessione per comprendere se ci saranno le condizioni per iniziare a togliere le mascherine all’aperto”, aveva detto.

Il 10 febbraio scadrà anche l’ordinanza che prorogava la chiusura delle discoteche. Da venerdì quindi si dovrebbe poter tornare a ballare, solo con il Green pass rafforzato, mascherine (ma non in pista) e capienza del locale al 50%.

L’Italia non è l’unico Paese a far cadere l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto. Così sarà anche per la Spagna, a partire dal 10 febbraio, mentre già dagli scorsi giorni la restrizione è venuta meno nel Regno Unito, in Francia e in Danimarca.

TAG: Andrea Costa, mascherine FFP2, Regole, Sottosegretario
adv-351
Articoli Correlati