adv-449
<< ECONOMIA

Amazon prevede l’assunzione di 150 mila lavoratori per Natale

| 19 Ottobre 2021 | ECONOMIA

Aumenta la domanda e Amazon annuncia di correre ai ripari. L’azienda di commercio elettronico fondata nel 1994 da Jeff Bezos prevede di assumere 150.000 lavoratori stagionali per la campagna di distribuzione dei regali di Natale. Una soluzione che è stata anticipata dal gigante dell’e-commerce per evitare alcuni problemi di approvvigionamento. Un annuncio simile, era arrivato nel 2020 quando il gruppo aveva previsto 100.000 posti di lavoro stagionali.

Il piano annunciato da Amazon arriva in un momento critico per la manodopera. Negli Stati Uniti è carente e come conseguenza, le aziende hanno dovuto aumentare i salari per attirare i lavoratori durante il periodo clou dello shopping. Solo un mese fa, Amazon aveva deciso di aumentare il salario medio iniziale dei lavoratori a più di 18 dollari l’ora.

Le forze stagionali di Amazon beneficeranno anche di un bonus d’ingresso fino a 3.000 dollari e altri  3 dollari all’ora a seconda dei loro turni. Si prevede che Arizona, California, Colorado, Florida, Georgia e Illinois siano gli Stati che avranno il numero più elevato di forze lavoro stagionale. Nel frattempo anche nel Regno Unito Amazon ha già iniziato il reclutamento di 20 mila occupazioni stagionali.

adv-560

Amazon non è l’unica realtà imprenditoriale che negli Stati Uniti inizia a prendere  un certo tipo di iniziative per fronteggiare l’aumento della domanda interna. La catena di grandi magazzini Macy’s assumerà sempre durante la stagione delle vacanze natalizie. circa 76.000 lavoratori a tempo pieno e parziale nei suoi negozi. Sulla stessa linea si schiera anche Target che è il secondo più grande department store d’America. Il gruppo prevede 100mila assunzioni.

TAG: Amazon, assunzioni, Natale
adv-159
Articoli Correlati