adv-22
<< ATTUALITÀ

Internazionalizzazione: una sfida per l’Avvocatura Italiana

| 8 Ottobre 2021 | ATTUALITÀ

Lo Studio Legale Meplaw ha presentato in Campidoglio un ambizioso progetto di respiro internazionale volto a valorizzare l’importanza dei servizi legali Made in Italy e rivolti alla comunità italiana residente all’estero.

La sfida dell’Avvocatura moderna tra diritto, internazionalizzazione e nuove tutele.” è stato presentato presso la prestigiosa Sala della Promoteca in Campidoglio, con l’introduzione dell’Onorevole Francesco Figliomeni.

Al convegno sono intervenuti i Soci Fondatori di Meplaw e numerosi Partner di alcune delle sedi internazionali della Law Firm, che, grazie alla presenza di professionisti Italiani, rappresentano un punto di riferimento per le tante aziende italiane all’estero.

L’Avvocato Fabio Maggesi, Founding e Managing Partner di Meplaw, ha sottolineato come la vera sfida da affrontare sia valorizzare, in tutto il mondo, la figura dell’Avvocato e del Consulente italiano per mantenere attivo quel ponte che faciliti la cooperazione tra l’Italia e il resto del mondo. Secondo i recenti dati ufficiali, infatti, sono circa 5,5 milioni gli italiani iscritti all’Aire che vivono nei diversi paesi del mondo e ben 35.000 le aziende di matrice italiana all’estero. Tale presenza in continua crescita deve imporre all’Avvocatura Italiana quel senso di obbligo – anche morale – verso la tutela che il Bel Paese necessita anche al di fuori dei confini nazionali.

Il partner americano di Meplaw, l’Avv. Altin Nonaj iscritto all’ “Ordine degli Avvocati di Padova” ed al “New York State Bar Association” di New York, ha confermato quanto possa essere importante per un cittadino italiano poter contare sull’ausilio di legali italiani anche in loco, in quanto padroni delle problematiche di entrambi i sistemi giuridici e quindi in grado di garantire la miglior tutela possibile (anche per affinità di cultura ed idioma

Il Partner Inglese di Meplaw, Dott. Cristiano Mariani, Dottore Commercialista iscritto all’ “Ordine dei Commercialisti di Inghilterra e Galles”, associato al “Charteres Institute of Management Accountants” ha invece raccontato come gli effetti della Brexit abbiano reso necessario per le aziende italiane operanti in territorio inglese, l’ausilio di una equipe di Avvocati e Consulenti italiani in UK.

Il progetto di Meplaw vuole quindi sottolineare come sia importante oggi per l’Avvocatura Italiana creare reti di contatti, non solo all’interno del paese, ma anche e soprattutto con le nazioni straniere; soltanto così ci potrà essere un vero e proprio ponte fra l’Italia e il resto del Mondo e una maggiore tutela per i clienti – di ciascuno studio legale – che intenderanno valorizzare il proprio business in e al di fuori del Bel Paese.

Meplaw diventa quindi un esempio concreto di quanto il Made in Italy possa essere una eccellenza e un valore anche nel settore legale e consulenziale.

TAG: avvocatura, Meplaw
adv-996
Articoli Correlati