fbpx
adv-990
<< ECONOMIA

Wall Street cala nel trading mattutino; le azioni si allontanano dai record

| 28 Luglio 2021 | ECONOMIA

Le azioni sono scese nelle negoziazioni mattutine di martedì e si sono ritirate dai loro ultimi massimi record mentre gli investitori hanno continuato a monitorare i rapporti sugli utili aziendali.

I mercati sono stati instabili mentre gli investitori cercano di ottenere un quadro più chiaro di come l’economia si sta riprendendo dalla pandemia e di come la Federal Reserve alla fine ridurrà il suo sostegno ai bassi tassi di interesse. La banca centrale si incontrerà martedì e rilascerà il suo ultimo comunicato mercoledì.

L’S&P 500 è sceso dello 0,4% alle 9:59. Lunedì l’indice di riferimento ha raggiunto un nuovo record. Il Dow Jones Industrial Average è sceso di 144 punti, o 0,4%, a 34.991 e il Nasdaq è sceso dello 0,6%.

Le banche sono state tra i maggiori perdenti con il calo dei rendimenti obbligazionari. Si basano su rendimenti più elevati per addebitare tassi di interesse più redditizi sui prestiti. Il rendimento del Treasury a 10 anni è sceso all’1,24% dall’1,27% di lunedì. Bank of America è sceso dell’1,4%.

I rendimenti obbligazionari a lungo termine sono diminuiti rispetto al loro forte aumento all’inizio dell’anno, ma Wall Street è ancora preoccupata per l’inflazione. Il rapporto di mercoledì della Fed potrebbe fornire agli investitori maggiori indizi sul livello di preoccupazione della banca centrale e su quando potrebbe iniziare a ridurre i suoi acquisti mensili di obbligazioni che hanno contribuito a mantenere bassi i tassi di interesse.

Gli investitori hanno considerato un miscuglio di guadagni da diverse grandi aziende. UPS è crollata del 7,6% dopo che le sue entrate per l’ultimo trimestre sono state inferiori alle previsioni degli analisti. Wall Street ha spazzato via risultati apparentemente solidi da diverse altre società. Tesla è scesa dell’1,5% e il conglomerato industriale 3M è sceso del 2,2%, nonostante abbia riportato solidi risultati finanziari.

Apple e Microsoft rilasceranno i loro ultimi risultati dopo la chiusura del mercato.

Gli ampi cali negli Stati Uniti seguono altri cali in Cina, dove un giro di vite regolamentare su varie società sta spaventando gli investitori. L’Hang Seng di Hong Kong ha perso il 4,2% e lo Shanghai Composite il 2,5%.

TAG: azioni, borsa americana, Wall Street
adv-705
Articoli Correlati