adv-217
<< SALUTE

Vaccino Johnson&Johnson: il via libera della Food and Drug Administration

Il farmaco dovrebbe arrivare in Italia a metà di aprile
| 31 Marzo 2021 | SALUTE

Il vaccino Johnson & Johnson contro il Covid-19 arriverà in Europa da metà aprile. A febbraio ha ottenuto l’approvazione della Food and Drug Administration, l’agenzia federale statunitense che si occupa di farmaci. L’11 marzo è arrivato il via libera dell’Ema e il giorno dopo dell’Aifa in Italia. La principale peculiarità di questo vaccino è che prevede la somministrazione di una sola dose. Verrà prodotto anche nel nostro Paese.

Il vaccino Johnson & Johnson è il quarto siero anti-Covid approvato in Italia dopo quelli di Pfizer-BionTech, Moderna e AstraZeneca. Come da indicazione dell’Ema, è stato autorizzato dall’Aifa per tutte le classi di età sopra i 18 anni.

Il vaccino prodotto dalla casa farmaceutica statunitense è basato su vettori derivati da adenovirus di serotipo 26 (Ad26). Le dosi possono essere conservate in frigorifero tra i 2°C e gli 8°C per tre mesi.

adv-565

Quando si riceve la dose, gli adenovirus inducono la produzione di una proteina che viene poi riconosciuta come una minaccia dal sistema immunitario. Viene così a svilupparsi una difesa contro la proteina del coronavirus, senza dover entrare in contatto con il coronavirus vero e proprio.

TAG: anticovid, Italia, Johnson&Johnson, vaccino
adv-606
Articoli Correlati