fbpx
adv-814
<< POLITICA

Pandemia. Se il virus aumenta perché allentano le restrizioni?

| 4 Gennaio 2021 | POLITICA

Nella calza della befana gli italiani non troveranno bei regali, come, purtroppo, è giusto che sia. La curva epidemiologica è in salita, dunque il ministro della salute Roberto Speranza mette le mani avanti dicendo che bisogna prepararsi. Ma si aggiunge un colore all’arcobaleno più triste mai visto nel Paese: la zona bianca. Dal 15 gennaio sarà probabilmente consentito far ripartire tutte le attività, palestre, cinema e teatri compresi. È stato il ministro Dario Franceschini a proporre questo cambiamento “per dare una nuova speranza ai cittadini”, trovando subito l’appoggio del titolare della Giustizia Alfonso Bonafede, d’accordo sulla necessità di “guardare alle ripartenze almeno dove è possibile.
E la domanda sorge spontanea: se il virus va ad aumentare, com’è possibile dare nuove speranze ai cittadini allentando le restrizioni? Siamo alle solite, probabilmente. Pensiamo all’economia anziché alla salute di tutti noi. Grottescamente assurdo. Come si pensa di arginare la fase tre limitando le restizioni? Risposte non ce ne sono. I nostri politici blaterano elargendo pensieri privi di senso, se non quello di far ripartire le entrate economiche di alcune attività. E la nostra salute? Quella poco importa, pare.
Per non parlare dell’idea di riaprire le scuole il sette gennaio. Tanto che si sono appellate a Conte virologi, medici, presidi, sindacati. Ma la grande testa politica Azzolina si oppone : “No, la scuola è stata già troppo sacrificata”. La lotta al Covid no, invece! La seconda fase, scoppiata inesorabilmente proprio per la riapertura della scuola… non dobbiamo tenerne conto, onorevole ministro Azzolina?
Teste vuote, quelle che ci governano, pericolosamente vuote. E poi, rispolverata da un’immersione totale nel gossip, torna ad esprimersi Maria Elena Boschi, che sulla crisi di governo, imbeccata da chissà chi, per non dire Renzi, dice: “Noi vogliamo andare avanti, ma dipende da Conte. Non ci ha ancora risposto sul Recovery”. E il piccolo fiorentino tuona: “Tutti sanno che non si andrà a votare”. Della serie, non pensino i cittadini che siamo noi a volere la crisi. Noooo!!! Dopo tutto, quello che ha detto nei giorni precedenti…

TAG: #Azzolina, Bonafede, Boschi, Covid-19. pandemia, Danila S. Santagata, Danila Santagata, Franceschinni, Renzi, zona arancione, zona bianca, zona gialla, zona rossa
adv-112
Articoli Correlati