adv-703
<< ESTERI

Ivanka Trump interrogata sul presunto uso improprio dei fondi

| 4 Dicembre 2020 | ESTERI

Ivanka Trump è stata destituita da avvocati che affermano che il comitato di inaugurazione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump del 2017 ha abusato dei fondi dei donatori, rivela un nuovo deposito del tribunale.

Il documento, riportato per la prima volta dalla CNN mercoledì, rileva che Ivanka Trump, la figlia maggiore del presidente e consigliere senior della Casa Bianca, è stata intervistata dagli avvocati dell’ufficio del procuratore generale di Washington, DC.

L’ufficio ha intentato una causa per presunto spreco di fondi del comitato no-profit, accusandolo di aver fatto più di 1 milione di dollari in pagamenti impropri all’hotel del presidente Washington DC, durante la settimana dell’inaugurazione nel 2017.

adv-396

Come parte della causa, l’ufficio del procuratore generale ha citato in giudizio i documenti di Ivanka Trump, la first lady Melania Trump, Thomas Barrack Jr, un caro amico del presidente che ha presieduto il comitato inaugurale e altri. Anche Barrack è stato deposto il mese scorso.

In un tweet giovedì, Ivanka Trump ha detto di aver trascorso più di cinque ore presso l’ufficio del procuratore generale “Democratico” della DC e ha affermato che l’inchiesta era “politicamente motivata”.

Ha detto di aver comunicato all’hotel in una e-mail di utilizzare “un tasso di mercato equo”.

Il comitato inaugurale di Trump ha speso più di 1 milione di dollari per prenotare una sala da ballo al Trump International Hotel nella capitale della nazione come parte di un programma per “pagare in modo eccessivo” per lo spazio del partito e arricchire la famiglia del presidente nel processo, sostiene il procuratore generale della DC Karl Racine .

Racine ha accusato il comitato di aver abusato di fondi senza scopo di lucro e di essersi coordinato con la direzione dell’hotel e i membri della famiglia Trump per organizzare gli eventi.

“La legge distrettuale richiede che le organizzazioni non profit utilizzino i propri fondi per il loro scopo pubblico dichiarato, non a beneficio di privati ​​o aziende”, ha affermato Racine. “In questo caso, stiamo cercando di recuperare i fondi senza scopo di lucro che sono stati incanalati in modo improprio direttamente all’azienda della famiglia Trump”.

Il comitato ha raccolto 107 milioni di dollari senza precedenti per ospitare eventi che celebrano l’inaugurazione di Trump nel gennaio 2017, ma la sua spesa ha attirato un controllo continuo.

In una dichiarazione, Alan Garten della Trump Organization ha dichiarato: “Ms. L’unico coinvolgimento di Trump è stato collegare le parti e istruire l’hotel a far pagare una “tariffa di mercato equa”, cosa che ha fatto l’hotel “.

TAG: #Fondi, Ivanka Trump, USA
adv-46
Articoli Correlati