adv-406
<< REGIONE VENETO

Perenzoni (M5S) firma il documento Coordinamento Autismo Veneto

| 8 Settembre 2020 | REGIONE VENETO

Migliaia di veneti sono toccati dall’autismo e la politica deve assumere responsabilità e farsi interprete portavoce ed esecutore delle loro istanze.

Ho sottoscritto il documento proposto dalle associazioni riunite nel Coordinamento Autismo Veneto (CAV), “Autismo veneto 2020-2025: proposte per la prossima amministrazione regionale”, quale candidata al consiglio della Regione Veneto.

L’Autismo non è una malattia, è definito come disturbo pervasivo del neurosviluppo.

Sposo in pieno la proposta CAV per la creazione della Rete Informatica per l’Autismo per la gestione del PAI, e non solo; in tal modo sarà possibile un monitoraggio dinamico del “governo del disturbo” per supportare i percorsi di cura mediante uno strumento accessibile esclusivamente dagli operatori che hanno in carico il paziente, con funzioni anche di relazione con gli altri nodi della rete chiamati a contribuire alla definizione e al periodico aggiornamento del PAI stesso.

Oltre a ciò, sarà mio impegno anche aumentare e sostenere le opportunità di inclusione in attività sportive come il Baskin ovvero iniziative di associazioni in cui giocano assieme nella stessa squadra gli abili, i diversamente abili, maschi e femmine, giovani e meno giovani.

TAG: #Regione Veneto, associazioni, autismo, Coordinamento Autismo Veneto, M5S, Sonia Perenzoni
adv-621
Articoli Correlati