sabato, Settembre 19, 2020
Home IL FORMAT Serie A: Immobile bussa 36 volte. Genoa salvo, retrocede il Lecce

Serie A: Immobile bussa 36 volte. Genoa salvo, retrocede il Lecce

-

I verdetti della 38° giornata vedono la Juve campione d’Italia, in Champions insieme a Atalanta, Inter e Lazio.

Il Genoa si salva, retrocedono, Lecce, Brescia e Spal.

La partit più importante della giornata si gioca a Bergamo, dove l’inter espugna il Gewiss stadium con le reti di D’Ambrosio e Young.

Il Napoli travolge la Lazio per 3-1.

Per gli azzurri in gol Fabian Ruiz, Insigne e Politano.

Il gol della Lazio è firmato Ciro Immobile che scrive la storia del nostro campionato raggiungendo Higuain a 36 reti e vincendo la scarpetta d’oro.

Nella sfida salvezza a distanza tra Genoa e Lecce, i grifoni travolgono l’Hellas vincendo per 3-0.
Le reti di Sanabra (doppietta) e Romero regalano la salvezza alla squadra di De Nicola.

Spettacolo al Via Del Mare dove il Parma vince contro il Lecce per 3-4.

Ospiti in vantaggio per 2 reti a 0 con autogol di Lucioni e Caprari, vengono raggiunti a fine primo tempo dai gol di Barak e Maccariello.

Nella ripresa la squadra di D’Aversa non si fa scalfire dai due gol dei padroni di casa e ritornano in doppio vantaggio con Cornelius e Inglese.

Nel finale, il gol del 3-4 lo firma Lapadula.

La Roma vince all’Allianz Stadium per 1-3.

La Juve va in vantaggio con Higuain, poi sparisce dal campo e i giallorossi con un super Perotti (doppietta) e il gol di Kalinic porta a casa i tre punti e il 5° posto.


close







close






4,104FansLike
1,167FollowersFollow
- Advertisment -

I Più Letti

L’Artista Roberto Mendicino presente alla VII edizione di “Geni Comuni”

0
Ritorna come ogni anno nel mese di settembre “GENI COMUNI – pittura, scultura, fotografia, videoarte”. Questa settima edizione si rinnova e cambia format. La...

editoriale

Il lato oscuro del monitoraggio digitale in un’app anti coronavirus

0
In Corea del Sud hanno tenuto sotto controllo la curva delle infezioni da coronavirus senza chiudere locali pubblici e scuole, senza imporre drastiche restrizioni...