sabato, Agosto 8, 2020
Home CRONACA Il maltempo dopo l'afa, nubifragi nel Torinese

Il maltempo dopo l’afa, nubifragi nel Torinese

Il maltempo, annunciato da giorni, è arrivato dopo giorni di afa

La situazione più preoccupante è nel Torinese, dove piogge e nubifragi stanno colpendo tutta la zona. Un violento acquazzone, con la pioggia mista a grandine e forti raffiche di vento, si è abbattuto su Torino e cintura.

Segnalati allagamenti alla periferia Nord; un albero è caduto in corso Giulio Cesare su un’auto in sosta. Non sono segnalati feriti. Disagi anche nel basso Canevese, in particolare a Cirie’, e a Venaria. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco. Tre alberi sono caduti a Torino sulla tangenziale Nord.

I rami hanno colpito alcune vetture e un furgone. Una donna è rimasta ferita, ma, a quanto si apprende, le condizioni non sarebbe gravi. Per consentire ai vigili del fuoco le operazioni di soccorso e di pulizia della carreggiata, sono stati temporaneamente chiusi i caselli di accesso a Settimo Torinese e Falchera.

A Torino la caduta di alcuni alberi ha creato problemi alla linea tranviaria e il tram 4 è stato limitato a piazza Derna.


close







close






- Advertisment -

I PIU' LETTI

Di Stefano, la gaffe e la risposta

​​Dopo aver confuso il Libano con la Libia, il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano affida ad una chat su Telegram una sarcastica risposta: "WOW,...

Dal commercio ai trasporti, all’arte: ecco i settori più colpiti dalla crisi

Secondo un'indagine di Eurostat sull'impatto del Covid-19 sulle industrie dell'Ue, nel primo trimestre 2020 le attività che hanno sofferto di più sono state il...

MakeIdentity, l’app dedicata alla privacy

MakeIdentity, l’app dedicata alla privacy. MakeIdentity mixa tecnologia e privacy per massimizzare conversione e utilizzo dei dati personali degli ospiti. Intervista a Marco Giacomello...

Il presidente Mattarella alle Regioni: “Attuare art. 2-3 Carta è un dovere”

"In questi 50 anni le Regioni si sono affermate come componente fondamentale dell'architettura della Repubblica. Le Regioni si sono rivelate forte elemento di coesione...

COMMENTI RECENTI

Annina Malito on Storie di ordinaria violenza
Massimiliano Palladini on Irregolare una mensa scolastica su 3
Daniela Sacchi on Malati di austerity
Daniela Sacchi on Malati di austerity
Riccardo pieroni on Malati di austerity
Daniela Sacchi on Elogio della confessione
marco bacigalupi on Elogio della confessione
Emilio Carnelli on Nonno, ti faccio la festa
Catalogna – per la UE è win-win – Così va il Mondo on Catalogna e Lombardia: di Stato e Nazioni