adv-959
<< CULTURA

Noah a soli tre anni è il pittore più giovane del mondo

| 25 Luglio 2019 | CULTURA

Si chiama Noah il pittore più giovane del mondo. A soli tre anni, infatti, che compirà nel prossimo mese di settembre, ha già manifestato il suo straordinario talento pittorico.

E’ sorprendente la sua passione precoce e fervente per la pittura, che lo porta a trattare,  con maestria davvero esemplare, il pennello, i colori e  le tele.

Noah presenzierà dal 25 luglio una mostra collettiva di arte contemporanea, organizzata  nel Palazzo Ducale di Genova.

adv-171

Talent scout di Noah è Loredana Trestin, coordinatrice di numerosi eventi d’arte, sia nel Palazzo Ducale di Genova, sia  nel  Palazzo Zenobio di Venezia, sede della Biennale.

Noah  è stato accolto a Genova da un pubblico numeroso, che ha applaudito “il più giovane Artista del mondo”.

Il piccolo Noah vive a Milano. La madre è casalinga, il padre è  militare. Essi, con gioia e meraviglia, hanno scoperto, da poco, l’estro creativo del proprio  bambino.


La madre afferma: “Noah è affamato di tele e colori”.

Sarà possibile ammirare le opere di Noah nel Palazzo Ducale, dal 25 luglio fino al 5 agosto prossimo, alla mostra “For you Divulgarti”.

Una nota: i colori con cui Noah dipinge, utilizzando sia le mani, sia il pennello, sono stati testati dalle scuole elementari e risultano essere un prodotto ecocompatibile, a base di acqua e prodotti naturali, di un’azienda genovese nota in tutto il mondo.

TAG: Arte, pittura
adv-306
Articoli Correlati