Girare un film letteralmente nello spazio: l’idea è di Tom Cruise e James Cameron

372
Tom Cruise
Tom Cruise

Se cominciassimo questo articolo con un banale “Tom Cruise e James Cameron vorrebbero girare un film ambientato nello spazio“, nessuno si scandalizzerebbe, poiché come tutti sappiamo, di film ambientati nello spazio ce ne sono un’infinità.

E molti sono quelli che hanno riscosso un successo notevole, sia in termini di views, sia guardando al botteghino.

Interstellar (2014), Sopravvissuto – The Martian (2015) per citare i più recenti; ma anche la saga di Star Wars (l’ultimo nel 2018) per ritornare al celeberrimo capolavoro Blade Runner (1982), mai passato di moda ed entrato a gran gloria nella storia del cinema.

La storia cinematografica che merita di essere approfondita oggi riguarda invece una notizia, proveniente da fonti sicure, secondo la quale già da qualche anno un’idea starebbe imperversando la psiche di Tom Cruise e James Cameron.

Un’idea che cambierebbe notevolmente i punti di vista degli spettatori al cinema, dei critici cinematografici ma anche una piccola rivoluzione che aprirebbe nuovi orizzonti.

Quello che Tom Cruise e James Cameron vorrebbero è essenzialmente questo: recarsi personalmente nello spazio, con tanto di troupe cinematografica, cineprese, strumenti e cast e girare proprio un film letteralmente fuori dall’orbita terrestre.

In un’intervista su Empire Magazine lo stesso Cameron aveva annunciato: << Ho parlato sul serio con Cruise di un film spaziale da girare nello spazio circa 15 anni fa. Avevo un contratto con i russi nel duemila per andare nella Stazione Spaziale Internazionale e girare lì un documentario d’alta qualità in 3D. Ho pensato: cazzo ragazzi, dovremmo fare proprio un film di fiction. Gli ho detto: “Tom, tu e io, ci prendiamo due posti sulla Soyuz, solo che qualcuno dovrà istruirci per diventare tecnici specializzati.” Tom mi fa: “Nessun problema, faccio il corso. Avevamo delle idee per la storia, ma era tutto ancora a grandi linee >>.

Per il momento, però, l’idea rimane tale; e ancora non ci sono news che confermerebbero che sì, questo film si farà: lasciamo che Tom Cruise, nel frattempo, si dedichi ai suoi flashbacks con Top Gun – Maverick e che James Cameron esalti al meglio le sue potenzialità nella post-produzione di Avatar 2 e Avatar 3.