La storica e biondissima ‘signorina buonasera’, Anna Maria Gambineri, della Rai si è spenta oggi a Roma. I funerali si terranno sabato 3 giugno alle ore 11.30 nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo. Il suo amatissimo volto, per anni ha annunciato i programmi della tv pubblica e il segnale orario. Era nata a Roma il 22 marzo del 1936, aveva 81 anni, ed era malata da tempo. Per le problematiche di salute aveva lasciato la Rai dove aveva lavorato 36 anni.

Anna Maria Gambineri è morta al termine di una lunga malattia, una delle prime ‘signorine buonasera’ della Rai, soprannominata ‘nuvola bionda’ per la sua chiara e vaporosa capigliatura. Classe 1936, Gambineri ha lavorato in Rai dal 1958 al 1994 e non sempre come annunciatrice. L’esordio sul piccolo schermo avvenne nel 1957 partecipando, con un’amica, al ‘Gioco dei Mimi’ inserito in ‘Telematch’, condotto da Silvio Noto ed Enzo Tortora.

Pochi mesi più tardi arrivò l’assunzione. Oltre ad essere uno dei volti della Rai, Gambineri è stata anche la voce, per tanti anni, del segnale orario della sera; inoltre non si è limitata ad annunciare programmi ma ne ha condotti alcuni compresa l’edizione 1961 di ‘Canzonissima’, insieme a Paolo Poli, oltre a numerose serate di gala per l’assegnazione di premi. Fra le sue esperienze in Rai anche un temporaneo passaggio all’Ufficio stampa dell’azienda. Nel 1994 l’ultimo annuncio e il ritiro per motivi di salute. In tv Gambineri poi apparve, come ospite, in alcune trasmissioni.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl male oscuro
Prossimo articoloUna manovra da 3,4 miliardi che passa alla Camera
mm
Cittadino del Mondo; libero pensatore, viscerale realista e temerario scrittore. Precedentemente ha scritto alcuni articoli per: Futuro Nazionale, Il Giornale, CdS, Quotidiano del Sud, PoliticamenteCorretto e Smart's24. Oggi fondatore e condirettore de ilformat.info